Lo provo per voi. Endolift: il laser a fibra ottica per la riduzione della lassità cutanea e del grasso

Circa un anno fa, andando alla ricerca di trattamenti che potessero creare un effetto tightening sui tessuti del corpo e del viso mi sono imbattuta nel laser Endolift. Ho cominciato quindi ad approfondire l’argomento, ma avevo voglia di saperne di più da chi questo trattamento lo effettuava da un pò di tempo e avesse una casistica sufficientemente corposa che consentisse di stabilire quali fossero gli effettivi risultati conseguibili e gli eventuali rischi o complicanze.

Questa volta la fortuna mi è venuta incontro.  Al congresso Sime di Roma a maggio  si è presentata un’occasione unica. Allo stand dell’azienda EUFOTON® produttrice, di vari tipologie di laser, tra cui il macchinario LaseMar 1500 mediante il quale è possibile effettuare il trattamento Endolift, era presente il CEO dell’azienda il dott. Francesco Marangoni.

Nessuno meglio di lui avrebbe potuto fornirmi le informazioni che mi servivano. Mi presentai e gli raccontai  chi ero e che cosa facevo. Il dott. Marangoni, gentilissimo, mi invitò ad andare a trovarlo a Trieste dove ha sede l’azienda. “Così parliamo meglio e le racconto tutto. Sarà mia ospite” mi disse. Due settimane dopo ero a Trieste.

A Trieste mi mostrò l’azienda e mi raccontò un pò la storia della Eufoton e di come era nata. L’interesse del padre, il dottor Ovidio Marangoni, un chirurgo molto noto, mancato nel 2007, nei confronti delle patologie vascolari e soprattutto venose, lo aveva  portato, prima ad essere un pioniere dell’uso del Laser in flebologia e poi a sviluppare nel 1999, insieme a due ingegneri, un’azienda d’avanguardia nella costruzione di Laser Medicali, l’EUFOTON® appunto.

L’intento del dott. Ovidio era stato  quello di  studiare, progettare, produrre e distribuire in tutto il mondo i laser a diodi medicali più innovativi e portatili che la tecnologia dell’epoca potesse supportare.

I laser EUFOTON®,  nati dalla mente di questo medico /imprenditore, inizialmente utilizzati solo nel campo della flebologia e chirurgia vascolare, hanno poi esteso il loro campo d’applicazione anche alla ginecologia, dermatologia, stomatologia e  alla medicina estetica.

E’ chiaro che a me interessassero maggiormente i trattamenti con finalità estetiche effettuabili tramite questi tipi di laser ed in particolare il  trattamento Endolift che, dopo tutte le informazioni ricevute e averne scoperto le straordinarie potenzialità, avrei voluto provare sia sul viso che sul corpo (soprattutto nella zona delle braccia). 

Avevo necessità di sapere, quindi,  quale fosse  il professionista più esperto nella mia zona per andare a trovarlo e capire soprattutto se ci fosse l’indicazione al trattamento. Il dott. Marangoni mi fornì il nominativo del Dottor Riccardo Forte (www.riccardoforte.it ), medico e chirurgo estetico,  uno dei professionisti che, insieme al suo collaboratore Dott. Domenico Romanomedico estetico, hanno più trattamenti Endolift all’attivo (circa 800 in poco più meno di anni). Fissai subito l’appuntamento e, non appena rientrata dalle vacanze, sono stata a trovarli.

Il Dott. Forte,  gentilissimo  e molto preparato, mi disse che,  nel mio caso specifico, sulle  braccia Endoliftnon era indicato (tessuto troppo sottile con presenza di tessuto adiposo troppo ridotto), ma che invece,  in zona mandibolare e sotto il mento, avrei potuto provarlo. 

Ma prima di raccontarvi com’è andata la mia esperienza  vediamo di capire che cosa è Endolift e a cosa serve

Che cosa è il trattamento Endolift

Endolift è un procedura laser assistita  mininvasiva, non chirurgica, nata nel 2005 effettuata mediante il macchinario LASEmaR 1500 (macchinario molto versatile che può essere utilizzato, cambiando il manipolo, anche per altri tipi di trattamenti), certificato ed approvato dalla FDA americana per la liposuzione laser assistita.

Il Macchinario Lasemar 1500

L’Endolift è infatti una tecnica, derivata dalla classica laserlipolisi chirurgica, modificata per uso ambulatoriale. In uno studio del 2006, la FDA americana, ha dimostrato che circa il 50% degli oltre 2200 pazienti trattati con liposcultura laser assistita aveva ottenuto uno maggiore skin tightening  grazie all’effetto termico del laser rispetto ai risultati ottenibili con la tradizionale liposuzione, certificando che il laser è più efficace sul grasso rispetto ad altre energie termiche

Cosa promette Endolift

ENDO significa interno e LIFT sollevare. Di fatto  Endolift è una tecnica  avente lo scopo di liftare i tessuti direttamente dall’interno.

Il trattamento Endolift ha come scopo quello di:

  • ridurre la lassità cutanea agendo con effetto tightening sulla pelle,
  • ridurre gli eventuali accumuli adiposi presenti (lipolisi),
  • attivare le funzioni metaboliche della matrice extracellulare,
  • ristrutturare i setti dermici.
0 0 voti
Valutazione
Iscriviti
Notificami
guest
76 Commenti
Il più votato
Più recente Il più vecchio
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
76
0
Mi piacerebbe avere le tue opinioni, commenta pure.x