La bioristrutturazione con Viscoderm Hydrobooster

Una delle ultime volte in cui sono stata nello studio della dottoressa Patrizia Piersiniwww.patriziapiersini.com ), mi aveva raccontato che era in uscita, sul mercato italiano, un bioristrutturante molto innovativo firmato IBSA, Viscoderm Hydrobooster.

Era fine febbraio e la dottoressa era in partenza per il congresso SIES (Società di Medicina e Chirurgia Estetica) a Bologna, dove avrebbe presentato il prodotto, alla cui realizzazione e studio anche lei aveva partecipato. Essendo secondo lei adatto alla mia pelle e alle mie rughette delle guance (attualmente il mio maggiore cruccio) e del labbro superiore, mi promise che al nostro incontro  successivo me lo avrebbe fatto provare. E cosi è stato.

Voglio quindi raccontarvi com’è andata, ma prima, come sempre, vediamo di capire cosa è Viscoderm HydroBooster e cosa serve.

Cosa è Viscoderm Hydrobooster

E’ un nuovo iniettivo a base di acido ialuronico stabilizzato, ossia caratterizzato da una leggera cross-linkatura (vedi articolo Profhilo: il bio-rimodellamento della lassità cutanea ), che consente  di prevenire e curare l’aging cutaneo.

Da cosa è composto Viscoderm Hydrobooster

Viscoderm HydroBooster è composto da 25 mg/ml di acido ialuronico di grado ultrapuro, creato grazie ad  una tecnologia innovativa in grado di ottimizzare miscele di acidi ialuronici aventi due differenti  pesi molecolari. Contiene infatti: 

  • 50% di acido ialuronico con peso molecolare medio  (1000 Kilodalton) e
  • 50% di acido ialuronico ad alto peso molecolare (2000 Kilodalton).

L’acido ialuronico con alto peso molecolare agisce in superficie garantendo un’efficace idratazione ed ha un’azione filmogena: legandosi  infatti allo strato corneo della pelle consente un effetto tensore e protettivo.

L’acido ialuronico a basso peso molecolare invece agisce in profondità contribuendo alla riparazione del tessuto danneggiato e invecchiato.

Come agisce Viscoderm Hydrobooster

Viscoderm Hydrobooster agisce sulla pelle con una duplice azione:

  • bioristrutturante:
    • apportando una maggiore idratazione alla pelle,
    • stimolando la produzione di collagene ed elastina,
  • hydrostretching, esercitando un’azione meccanica di distensione delle rughe fini e sottili.
0 0 voti
Valutazione
Iscriviti
Notificami
guest
30 Commenti
Il più votato
Più recente Il più vecchio
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
30
0
Mi piacerebbe avere le tue opinioni, commenta pure.x