Lo provo per voi. Karisma: il softfiller antiaging che ridensifica e migliora la qualità della pelle

La mia esperienza con Karisma

Come vi ho raccontato all’inizio dell’articolo, dopo aver seguito l’workshop su Karisma al congresso Agorà ed ancor più dopo la diretta con il dott. Antonino De Pasquale, ero talmente  entusiasta del prodotto, altamente innovativo e dei risultati mostrati, che ho deciso di provare il trattamento su di me. Si poneva solo il  problema di decidere quale fosse il medico più indicato presso cui eseguire il trattamento. Il dott De pasquale infatti ha lo studio a Catania ed era impensabile per me andare fin là. Ho deciso quindi di rivolgermi all’azienda Taumed, distributrice del prodotto, per avere qualche nominativo. Ed è stato così che sono entrata in contatto con la dottoressa  Michela Galimberti medico e chirurgo estetico, e con il suo centro Iclid., che non conoscevo. Ed è stata davvero una bella scoperta. Quando sono arrivata da lei,  per prima cosa abbiamo stabilito quale fosse la zona più indicata per eseguire Karisma, attraverso le foto. La mia idea era quella di eseguirlo sul collo visto che in quella zona era  da un anno  che non eseguivo trattamenti biorivitalizzanti.  Devo dire che anche la dottoressa Galimberti si è detta d’accordo. “Effettivamente- ha sottolineato-  vedo il collo un pò stropicciato e disidratato”.

Foto time: fondamentale per confrontare i risultati ottenuti a fine ciclo

Ho eseguito, come da protocollo, due sedute distanziate di 4 settimane l’una dall’altra.  Come avviene il trattamento è ben visibile nel video sotto pubblicato. Nel mio caso la dottoressa ha utilizzato la tecnica lineare retrograda (nel video le dottoressa sostiene di preferire questa tecnica a quella a micropomfi)  impiegando un ago da 27 gauge quindi con un calibro abbastanza importante. L’utilizzo di un calibro di questo tipo si rende necessario in quanto il prodotto è denso e di difficile estrusione con un ago di dimensioi più piccole. Questo ha come conseguenza:

  • una maggiore dolorabilità del trattamento,
  • una più alta probabilità che possano manifestarsi lividi nell’immediato post. 

Infatti devo dire che il trattamento con Karisma non è completamente indolore ed è comunque più fastidioso degli altri trattamenti biorivitalizzanti eseguiti fino ad oggi in cui solitamente si utilizza un ago più sottile (30/32 G). Devo inoltre sottolineare che le iniezioni sono parecchie, visto il quantitativo abbondante del prodotto, pari a 2 ml. E questo aumenta ovviamente il numero delle “punzecchiature”.

Immagini scattate immediatamente dopo il trattamento

Ovvio che, in una situazione di questo tipo, l’effetto collaterale più frequente che può manifestarsi è il  livido, soprattutto in una zona con pelle sottile e delicata come quella del collo. E devo dire che, soprattutto dopo la seconda seduta, di lividi ne sono comparsi parecchi. Complice anche il caldo che in queste situazioni fa da detonatore. Ma con i giusti accorgimenti, che consiglio qui  , sono riuscita a tenerli a bada e ne ho accelerato la loro scomparsa.  

I lividi dopo la seduta con Karisma . Scomparsi in 10 giorni

L’unico modo per ovviare a questo problema sarebbe  quello di utilizzare la cannula molto meno traumatica e dolorosa. Ma sul collo la dottoressa, come del resto anche il dott De Pasquale preferiscono SEMPRE utilizzare l’ago

Cosa ho ottenuto con Karisma

Devo dire che Karisma mantiene le promesse.  Dopo 3 settimane dalla prima seduta, quando mi apprestavo a eseguire la seconda seduta, ho cominciato a sentire la pelle più turgida e compatta soprattutto al tatto. E dopo 3 settimane dalla seconda seduta,  anche visivamente,  ho notato che:

  • le collane di venere, non sono scomparse ma si sono attenuate,
  • la pelle era molto più compatta come se si fosse ispessita.

Voglio sgombrare  subito il campo da polemiche.  Le foto che metterò fanno vedere una pelle del collo fantasticamente migliorata. Quasi come se  le foto fossero ritoccate.

Purtroppo dipende tutto molto dalla luce.

Risultati a distanza di un mese dalla seconda seduta di Karisma

In ogni caso, voglio essere molto sincera e farvi capire che  rendere il risultato di un trattamento biorivitalizzante  con una immagine non è facile, se pur questo prodotto appartenga alla categoria dei soft filler. 

E’ facile mostrare  un risultato con un filler, che modifica i volumi o con la tossina botulinica, ma con i biorivitalizzanti è davvero DIFFICILISSIMO.

In ogni caso, siccome a tutte voi piacciono molto i prima e dopo, voglio accontentarvi. Ma ribadisco queste  foto  sono fuorvianti. Nonostante personalmente sia molto soddisfatta dal trattamento. Sapevo cosa dovevo aspettarmi e le mie aspettative si sono realizzate. Ed è questo il “gioco” della medicina estetica . E’ fondamentale ci sia una relazione tra aspettative e risultato. Se questa relazione si altera e il medico non è in grado di farvi capire cosa dovete aspettarvi da un trattamento e che le vostre aspettative sono troppo elevate, NON SARETE MAI SODDISFATTE di nessun trattamento 

C’è anche da sottolineare che probabilmente, ma questo è vero per tutti i trattamenti,   i risultati si notano molto di più su pelli con crono e photoaging in fase avanzata, ma non su una pelle curata come la mia.

In ogni caso posso senz’altro affermare che il trattamento con KARISMA è assolutamente efficace. Tanto è vero che sarei tentata di provarlo anche sulla microrugosità della guancia (ovviamente con cannula) per vedere se quelle rughette che tendono a formarsi quando si ride e che poi nel tempo si notano anche in statica, possono migliorare …..Quella è una zona complessa nella quale non si può assolutamente creare volume che potrebbe  appesantire e peggiorare la situazione dell’ovale che risulterebbe meno definito. E si potrebbe invertire il “triangolo della giovinezza” già compromesso dall’invecchiamento.

Il triangolo della giovinezza che si inverte con l’invecchiamento

Ne parlerò con la dottoressa Galimberti  e vediamo cosa mi consiglia.

0 0 voti
Valutazione
Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Il più votato
Più recente Il più vecchio
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
2
0
Mi piacerebbe avere le tue opinioni, commenta pure.x