Argomenti trattati: filler, tossina botulinica, lipolitici

Giovanni Salti

specialista in chirurgia / Master in chirurgia plastica ed estetica

Sede: Firenze/Prato

visita il sito
Biografia

Giovanni Salti si è laureato con lode in Medicina e Chirurgia presso l’ Università di Firenze.
Successivamente ha conseguito, presso l’ Università di Bologna, la specializzazione con il massimo dei voti in Chirurgia, e presso l’ Università di Padova, il Master in Chirurgia Plastica Estetica. Ha inoltre conseguito il Perfezionamento in Medicina Estetica (presso l’ Università di Roma Tor Vergata) e in Flebologia (presso l’ Università di Siena).
È stato Docente presso il Master in Dermatologia Estetica dell’ Università di Firenze, ed è attualmente il Responsabile del Servizio di Medicina Estetica dell’ Istituto Medlight di Firenze.
È autore di numerose pubblicazioni sulla stampa scientifica nazionale ed internazionale e di diversi capitoli di libri nel settore della medicina estetica e delle tecniche di ringiovanimento non invasive.
È inoltre International Trainer di Q-Med per il settore dei filler e tossina botulinica.
È spesso invitato in qualità di relatore in congressi internazionali ed ha tenuto letture e corsi in Europa, Nord e Sud America, Asia, Australia, Medio Oriente ed Africa.
Ha trascorso periodi di studio e di aggiornamento presso la clinica del Dr Marlen Sulamanidze (Chirurgo plastico inventore della tecnica del lifting non invasivo con fili aptos) a Mosca a più riprese dal 1999 al 2003; presso la clinica della Dr.ssa Doris Hexsel (Dermatologa, fra le massime esperte mondiali del trattamento della cellulite) a Porto Alegre nel 2004 e 2005; presso la clinica del Dr Romulo Mene (Chirurgo plastico esperto del ringiovanimento cutaneo con tecniche mini-invasive) a Rio de Janeiro nel 2003 e 2005; presso la clinica del Dr Woffles Wu (Chirurgo plastico esperto nelle tecniche di lifting non invasivi e nell’uso combinato di tecniche mediche e chirurgiche) a Singapore nel 2008; presso la clinica del Dr Joe Niamtu III (Chirurgo maxillo-facciale esperto di ringiovanimento del volto con tecniche
mediche e chirurgiche) a Richmond nel 2010.

Join the discussion 10 Comments

  • Teresa ha detto:

    Dott. Salti Buongiorno. Vorrei sapere, secondo la sua esperienza, quali tra le tre tossine utilizzabili in Italia sia la più duratura in termini di tempo. Anche se in letteratura si dice che siano tutte uguali vorrei un suo giudizio. La ringrazio. Teresa

  • Rossella ha detto:

    Buonasera dottore, le mie palpebre sono scese in modo differente il che ha conferito ai miei occhi una asimmetria che a me pare evidente. È possibile correggere questa simmetria ricorrendo all’acido ialuronico infiltrato sopra la palpebra? Potrei inviarle una mia foto?

    • Faceboost ha detto:

      Grazie per aver contattato Faceboost. Il dott. Salti le risponderà al più presto

  • Giovanni Salti ha detto:

    In alcuni casi è possibile ma è indispensabile valutare il caso specifico. La correzione con acido ialuronico può essere utilizzata solo in alcune tipologie di invecchiamento palpebrale. In altri casi la blefaroplastica chirurgica tradizionale rimane la procedura di elezione.

  • aurelia ha detto:

    Gentile dottore, ho 44 anni e di recente mi sono sottoposta a resurfacing laser co2. Sono rimasta soddisfatta del risultato perchè le rughine si sono attenuate e le macchie sparite. Ho pensato che per migliorare ulteriormente, sarebbe stato sufficiente fare qualche biorivitalizzazione con buon acido ialuronico ma, il mio dermatologo mi ha messa un po’ in crisi: all’ultimo controllo, complimentandosi con me per il risultato ottenuto, mi ha detto anche che potrei ulteriormente migliorare sottoponendomi a 5 sedute di cutera laser genesis. Onestamente il desiderio di migliorare è tanto ma, purtroppo per ora non posso permettermi questa spesa e mi sento un po’ combattuta. Lei cosa mi consiglia? Vanno bene solo le bio o davvero il cutera darebbe risultati migliori?Se il cutera è qualcosa di superfluo preferisco non farlo perchè ha un costo non indifferente….

    • Faceboost ha detto:

      Grazie per avere contattato Faceboost. Il dottor Salti le risponderà prima possibile

    • Faceboost ha detto:

      Aurelia ciao. Giro questo commento anche al dott. Tretti che sicuramente è più informato in tema di laser. A presto

  • Giovanni Salti ha detto:

    Aurelia buongiorno. Se è soddisfatta del risultato, le consiglio di aspettare. Meglio non stressare troppo la pelle e lasciarla riposare. A presto

  • Aurelia ha detto:

    Grazie mille per la risposta

Scrivi