Cerca
Close this search box.

Testati per voi: due prodotti Neostrata per il contorno occhi a confronto

Indice

La mia esperienza con Brightening Eye Cream e Intensive Eye Therapy

La mia esperienza con Brightening Eye Cream

Sempre alla spasmodica ricerca della “crema perfetta”,  e nella vana speranza di trovare qualcosa che sia più efficace del prodotto che solitamente utilizzo per il mio contorno occhi, ho deciso di provare i due prodotti  Neostrata appena descritti.

Comincio con raccontarvi la mia esperienza con Brightening Eye Cream. 

In realtà il test di  questo prodotto è avvenuto per caso. Ero andata a trovare una dottoressa presso cui avevo eseguito un peeling anche in zona perioculare e lei, nei giorni successivi al trattamento mi aveva consigliato di applicare Brightening Eye Cream. Che mi ha regalato. Le avrebbe fatto piacere sapere cosa ne pensavo. In realtà il prodotto lo conoscevo sulla carta, ma non lo avevo  mai provato. Temevo che per il mio contorno occhi fosse troppo asciutto e non abbastanza idratante.

In realtà il prodotto è stato una rivelazione.

La pelle del contorno occhi, dopo un paio di  settimane di utilizzo e di applicazione al mattino e alla sera è apparsa:

  • molto ben idratata
  • più luminosa con un leggero miglioramento del colorito dell’occhiaia, 
  • più distesa.

Non ho avuto nè irritazione nè gonfiori mattutini dopo l’applicazione notturna.

Non posso dirvi niente rispetto  alla capacità del prodotto  di ridurre i gonfiori, in quanto, dopo aver eseguito ialuronidasi, il gonfiore mattutino sperimentato nei mesi scorsi è completamente scomparso e non si è più presentato.

Soprattutto Brightening Eye Cream mi ha convinto perchè, oltre alle sue indubbie capacità terapeutiche (ovviamente non miracolose)  lascia la pelle morbida ed idratata ma non appiccicosa nè untuosa.

Quindi il correttore che applico sopra, oltre a resistere bene, non crea l’ “effetto prugna secca” che mette ancora più in evidenza le rughe e che spesso si ottiene quando la pelle sotto il make up non è ben idratata.

Quindi per me Brightening Eye Cream, ha superato  l’esame a pieni voti.

La mia esperienza con Intensive Eye Therapy

Ho acquistato  Intensive Eye Therapy convinta che fosse un prodotto adatto al mio contorno occhi perchè:

  • non era in gel ma in crema,
  • era adatta per contrastare un invecchiamento severo moderato,
  • conteneva la neoglucosamina la quale  promuovendo la produzione di acido ialuronico, ha un potere rimpolpante
  • aveva un effetto liftante.

Devo dire che effettivamente la crema appena applicata ha un effetto estremamente liftante. La pelle appara immediatamente liscia e levigata.

Ma su di me, con pelle del contorno occhi molto secca e sottile la crema tende ad essere eccessivamente asciutta. E il problema si pone essenzialmente con l’applicazione del correttore (a cui on posso rinunciare) che crea il famoso “effetto prugna secca” (che vi fa tanto ridere ma che rende ben l’idea), mettendo in evidenza ancora di più le rughe.

Quindi l’effetto è bellissimo e la crema è efficace, ma per me SOLO senza trucco. Ovviamente questo vale per me e per la mia pelle, ma ritengo che in chi ha una pelle del contorno occhi meno sottile e secca della mia o non ha necessità di applicare trucco o correttore,  sia un efficace  prodotto.

La morale è……

Come ripetuto in più articoli, quando dobbiamo scegliere una crema,  per il contorno occhi in particolare, lo studio dell’INCI è importante per avere delle indicazioni di massima.  Ma alla fine, finchè il prodotto non li si è provato su noi stessi, non si potrà mai dire se quel prodotto può andare bene per la nostra pelle, soprattutto a livello di comfort.

Ecco perchè sarebbe sempre importante, laddove sia possibile,  provare prima la creme richiedendone  un campioncino, in modo tale da poter testare il prodotto e capire se è adatto alle nostre problematiche. Questo accorgimento, valido sempre, lo è ancor di più nel  caso in cui si tratti di  un contorno occhi costoso, che se dovesse risultare inadeguato, si rivelerebbe un investimento sprecato. (In tal caso non gettatolo ma applicatelo o sulle mani o sui piedi)

Per valutare invece l‘efficacia di un prodotto è importante essere COSTANTI. Infatti non si può capire se un prodotto funziona e se consente buoni risultati finchè non lo si è provato in maniera continuativa per almeno 4 settimane. Come vedete infatti anche tutti gli studi scientifici prevedono questo lasso di tempo per poter poi dare una valutazione realistica dell’efficacia di una sostanza.

Per questo motivo le mie valutazioni sui cosmeceutici non sono frequenti. E’ importante, per potervi fornire un feedback attendibile, onesto e veritiero, un bel pò di tempo…..

Questa è ovviamente la mia esperienza ma, se deciderete di provare questi prodotti mi piacerebbe conoscere anche la vostra.

0 0 voti
Valutazione
Iscriviti
Notificami
guest
8 Commenti
Il più votato
Più recente Il più vecchio
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
8
0
Mi piacerebbe avere le tue opinioni, commenta pure.x