PRX-T33: il peeling che sostituisce le “punturine”

Come agisce il PRX-T33, come avviene il trattamento, quali risultati promette, dopo quanto tempo sono visibili i risultati

Come agisce il PRX-T33 

PRX-T33 è un prodotto in grado di stimolare la cute in profondità, attivando un processo di rimodellamento della matrice dermica, senza causare irritazione in superficie o “frost”, comportando, solo in alcuni casi,   una lieve desquamazione.

Di fatto il TCA penetra ed agisce sul derma lasciando la pelle integra a  livello della  superficie cutanea, a differenza di quello che avviene nei classici peeling aventi concentrazioni analoghe di acido tricloracetico che sono invece molto aggressivi. 

L’assenza di effetti collaterali, nonostante l’alta  concentrazione dell’acido tricloroacetico  presente nel peeling PRX T33, è dovuta alla presenza del perossido di idrogeno, che, penetrando rapidamente nelle membrane cellulari dei cheratinociti, neutralizza l’effetto esfoliante del TCA. Il perossido d’idrogeno a bassa concentrazione,  raggiunge il derma papillare e attraversando gli strati superficiali della cute,  riduce l’effetto aggressivo degli ioni di idrogeno del TCA (H +), prevenendo la denaturazione delle proteine dello strato corneale e rilasciando acqua

Quindi  la formulazione del PRX-T33, da una parte sfrutta le proprietà di stimolazione dermica tipica del TCA, dall’altra, il perossido di idrogeno, esplica la funzione di rimodellamento della matrice e di preparazione dei recettori per i fattori di crescita. 

Altre caratteristiche del PRX-T33

Il PRX-T33 è un peeling in cui:

  • non si manifesta l’effetto “Frost” 
  • non è tamponato e viene neutralizzato solo con acqua fredda. Quindi il medico dovrà prestare molta attenzione ai tempi di posa. 

Come avviene il trattamento

Il trattamento è visibile nel video sotto pubblicato.

Il prodotto  viene applicato e distribuito sulla cute con l’ago a punta smussa con cui si preleva il prodotto dal flacone  e massaggiato utilizzando una tecnica particolare, seguendo determinati vettori in modo tale da contrastare  gli effetti della forza di gravità.

Viene lasciato in posa qualche minuto e asportato con compresse di garza imbevute in  acqua fredda, mediante la quale viene neutralizzato.

Dopo il trattamento viene applicata la crema nutriente della linea WIQO capace d nutrire la pelle in profondità.

Il trattamento ha una durata di circa mezz’ora.

 Quali risultati promette PRX-T33

Il PRX-T33, può rappresentare una valida alternativa alla biorivitalizzazione iniettiva.

Sfruttando infatti l’azione ristrutturante dell’acido tricolaretico  il quale stimolando i fibroblasti a produrre collagene  innesca un vero e proprio processo rigenerativo, consente di ottenere fin dalle prima seduta  una pelle: 

  • più levigata, 
  • più compatta e rassodata, 
  • più idratata.

 Dopo quanto tempo sono visibili i risultati

risultati, sono visibili già dalla prima seduta dopo la quale la pelle appare subito più compatta e levigata.

0 0 voti
Valutazione
Iscriviti
Notificami
guest
16 Commenti
Il più votato
Più recente Il più vecchio
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
16
0
Mi piacerebbe avere le tue opinioni, commenta pure.x