Cerca
Close this search box.

La mia esperienza con R-Retinoate di Medik 8

Indice

La mia esperienza con R-Retinoate

Come sapete, sono un’affezionata utilizzatrice del retinolo da parecchio tempo. Lo uso sempre, in estate ed inverno, e sono assolutamente convinta che sia una delle molecole  più efficaci per:

  • migliorare la qualità della pelle,
  • gestire inestetismi di vario genere come quelli sopra menzionati,
  • prevenire e contrastare l’invecchiamento cutaneo.

Certo, come dico sempre a chi mi chiede consiglio, la pelle deve abituarsi al retinolo la cui gestione richiede gradualità e pazienza.

Ebbene con l’uso dell’R-Retinoate Youth Activating Cream questi “ingredienti”  non sono  invece necessari.

Ho iniziato ad utilizzare   la crema  da circa tre settimane,  oltre che sul  viso, anche su collo e decolletè e, per  essere il più precisa possibile e verificarne i risultati, ho deciso di sospendere la crema al retinolo all’1% che utilizzo solitamente.

Devo dire che la crema mi ha stupito per:

  • la sua efficacia,
  • la mancanza assoluta di effetti collaterali, che non si sono manifestati neppure su collo e decolletè, zone dove, a causa della pelle molto sottile,  solitamente non è possibile utilizzare il retinolo ad alto dosaggio (1%) che provocherebbe un’irritazione importante.

La crema è caratterizzata da una texture leggera: è molto morbida, ma non unge.

La texture dell’R-Retinoate

La sua applicazione non comporta

  • rossore 
  • esfoliazione 
  • secchezza cutanea.

Dopo venti giorni, in cui ho utilizzato l’R-Retinoate, mattino e sera, posso dire  che il prodotto mantiene le promesse. La pelle è:

  • luminosa, 
  • compatta e liscia,
  • idratata.

Non sono in grado di dirvi se la  crema sia in grado di ridurre la microrugosità. Forse è ancora troppo presto per ottenere questo risultato, difficilmente raggiungibile in ogni caso con una crema,  e l’utilizzo penso debba essere protratto più a lungo nel tempo.

Ma sono soddisfatta di quello che ho ottenuto fino ad ora e vi terrò  aggiornate sugli eventuali sviluppi e risultati aggiuntivi. Anzi visto che la linea R-Retinoate, ha anche altri prodotti, tra cui un  siero per il contorno occhi, credo che a breve lo testerò. Vi saprò dire se ne vale la pena.

Una precisazione. Quando descrivo i prodotti o i trattamenti, cerco di essere sempre il più esaustiva e precisa possibile. Eseguo un lavoro di ricerca scrupoloso, cercando di raccogliere più informazioni possibili, facendo riferimento a studi scientifici o contattando direttamente alla fonte le aziende produttrici. In questo caso noterete che alcuni dati, come ad esempio la percentuale di retinolo e di acido retinoico presenti  nel prodotto, sono mancanti. Ebbene, nonostante i miei sforzi e le mie indagini (ho contattato  perfino la casa madre in Inghilterra!), non sono riuscita a scoprire questo dato. “Assolutamente TOP SECRET la formula”, mi è stato risposto….

0 0 voti
Valutazione
Iscriviti
Notificami
guest
2 Commenti
Il più votato
Più recente Il più vecchio
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
2
0
Mi piacerebbe avere le tue opinioni, commenta pure.x