Il ringiovanimento del viso con filler a base di acido ialuronico e botox. Nuove logiche iniettive (seconda parte)

Effetti collaterali, sensazioni sperimentate, risultati conseguiti

Sensazioni sperimentate durante il trattamento

Il trattamento non è doloroso ma solo fastidioso. Nella zona di accesso della cannula viene infiltrata lidocaina.

Il trattamento  come vi avevo già raccontato,  è stato anche questa volta abbastanza lungo e  nel mio caso è diventato lunghissimo. La mia pelle è molto sottile quindi il dottor Salti, soprattutto nella zona della tempia, ha proceduto molto lentamente per evitare lividi o altri effetti collaterali indesiderati.

Effetti collaterali post trattamento

Anche questa volta il trattamento non ha avuto nessun effetto collaterale importante. La cannula infatti è solitamente meno traumatica dell’ago e non ha lasciato esiti, nonostante la mia pelle molto sottile tenda a segnarsi facilmente.

Nella zona dello zigomo,  ho riscontrato come effetto collaterale:

  • un modesto gonfiore che si esteso anche alla zona della palpebra inferiore, della durata di un paio di giorni, controllato fin da subito con un paio di compresse di cortisone,
  • un leggero indolenzimento al tatto.

Nella zona della tempia, ho riscontrato i seguenti effetti collaterali, analoghi a quelli riportati nel trattamento precedente, nessuno particolarmente importante:

  • il gonfiore è stato minimo e si dissolto in circa 4/5 giorni,
  • la tempia è rimasta  indolenzita per circa 5/7 giorni,
  • le vene presenti nella zona, che nel mio caso sono normalmente già abbastanza evidenti,  si sono superficializzate,  rimanendo in rilievo per circa una settimana, un tempo inferiore rispetto al trattamento precedente.

La tempia dx dopo il trattamento

Nelle zone in cui è stato effettuato il trattamento con tossina botulinica non si è verificato nessun effetto collaterale, nonostante in questo  caso venga utilizzato l’ago e non la cannula. Il prodotto è molto fluido e viene iniettato con aghi corti e sottili. Proprio per questo motivo è raro che possano formarsi ematomi. Il trattamento è completamente indolore. Una volta iniettato il prodotto può causare

  • un leggero rossore e
  • lasciare qualche ponfetto che scompare in un’ora circa.

Costi del trattamento

Il costo di un trattamento di questo tipo dipende dal numero di fiale di prodotto utilizzate.

Ogni fiala di acido ialuronico ha un costo di circa 350 euro.

Il trattamento con tossina botulinica ha un costo di circa 400/450 euro

 Cosa ho ottenuto con il trattamento

Anche questa volta, come quella precedente, con il trattamento ho ottenuto ottimi risultati. Anche in questo caso, nonostante, infatti, sia stata utilizzata una quantità consistente di prodotto, due fiale da 1ml,  il trattamento non ha avuto alcun effetto volumizzante, ma essenzialmente liftante, soprattutto nell’area zigomatica, zona dove spesso si osservano risultati innaturali e gonfiori eccessivi. L’effetto liftante si è ripercosso anche nella zona della palpebra inferiore, nonostante non sia  stata  interessata direttamente dal trattamento.  E lo dimostrano le foto.

Immagine immediatamente dopo il trattamento

Immagine a distanza di un mese e mezzo dalla prima seduta di trattamento. Prima di effettuare la seconda seduta . Notare come si è innalzato il sopracciglio senza che sia stato utilizzato Botox

 

Immagine a distanza di due mesi dal trattamento. Notare come è ben delineato lo zigomo e come il viso sia leggermente più a V

E non è finita qui. Nella prossima puntata vi racconterò la mia esperienza con il trattamento  della palpebra superiore con filler.

0 0 voti
Valutazione
Iscriviti
Notificami
guest
6 Commenti
Il più votato
Più recente Il più vecchio
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
6
0
Mi piacerebbe avere le tue opinioni, commenta pure.x