La mia esperienza con la LESC: il trattamento minivasivo che rimuove le adiposità localizzate

Introduzione

Un mese fa ho provato la LESC.

Dopo l’intervista al dottor Stefano Toschi, da cui ho tratto  un articolo pubblicato qui sul blog e avere organizzato una diretta con lui sui social, mi sono talmente entusiasmata dei risultati pubblicati e della minima invasività del trattamento,   che alla fine  mi sono decisa a verificarne l’efficacia.

Ma come sempre, prima di raccontarvi  la mia esperienza con la LESC,  riassumiamo cosa è e a cosa serve questa metodica. Per chi volesse approfondire, consiglio la lettura dell’intervista al dott. Toschi, qui sul Blog.

Cosa è la Lesc e a cosa serve

La LESC (acronimo di lipoemulsione sottocutanea) è una tecnologia ad ultrasuoni cavitazionali mininvasiva detta anche Microlipocavitazione .

Consente di trattare e di eliminare in modo non invasivo, le adiposità localizzate  che possono presentarsi in alcune parti del corpo e che non si è in grado di eliminare né con l’attività fisica né con la dieta.

Qual è il meccanismo di azione della LESC

La LESC sfrutta il meccanismo di azione degli ultrasuoni che attraverso l’emissione di onde cavitazionali:

  • emulsiona il tessuto adiposo e lo elimina,
  • migliora la lassità cutanea attraverso il rimaneggiamento delle fibre collagene.

Gli ultrasuoni rompono e sciolgono il grasso, che, reso fluido, viene aspirato in parte in  sede di intervento e in parte eliminato naturalmente dal corpo nelle settimane seguenti.

Qual è il meccanismo che permette l’eliminazione della  cellula adiposa

Mentre con altre metodiche (tipo laser lipolisi, laser lipo, infiltrazioni di desossicolato o altri lipolitici) utilizzate per eliminare le adiposità localizzate, la cellula adiposa va incontro a necrosi, nella LESC la cellula adiposa  va incontro ad apoptosi

L’apoptosi è un processo biologico naturale che induce la morte programmata e naturale della cellula. Conduce all’eliminazione della cellula stessa, ma senza la sua rottura e quindi senza manifestazioni infiammatorie.

Con quale apparecchiatura si esegue la LESC

Per la LESC si utilizza un’apparecchiatura ad ultrasuoni di ultima generazione con certificazione medicale  che rispetto ad altre strumentazioni ha il grande vantaggio di riuscire a mantenere le cannule operatorie utilizzate ad una temperatura che non supera i 26 gradi.

La LESC è un trattamento ambulatoriale o da sala operatoria?

E’ un trattamento prevalentemente ambulatoriale, ma per quantità di grasso importanti si può eseguire anche in sala operatoria.

Quanto grasso è possibile eliminare con questa tecnica?

Il grande vantaggio della Lesc è che si tratta di una tecnica applicabile in ambulatorio. 

La quantità max di grasso eliminabile in piena sicurezza è di 5/600 cc .

Quale tipo di anestesia viene impiegata per eseguire la LESC

Per eseguire la LESC viene utilizzata l’anestesia locale Tumescente con una soluzione detta di Klein che contiene:

  •  soluzione fisiologica  in grossi volumi che facilita la dissoluzione del tessuto adiposo,
  • lidocaina altamente diluita per eliminare il dolore,
  • adrenalina, che  agisce da vasocostrittore e aiuta a ridurre il sanguinamento e conseguentemente gli ematomi, una delle complicanze più temute nel post operatorio.

In quali zone del corpo può essere eseguita la LESC?

La LESC puo’ essere utilizzata per trattare le adiposità localizzate  in varie zone del corpo:

  • braccia,
  • addome,
  • gambe,
  • mammelle maschili
  • culotte de cheval,
  • ginocchia,
  • schiena,
  • caviglie.

Nel viso può essere utilizzata nella zona sottomentoniera. E’ importante far presente che è possibile, nella stessa seduta, trattare più aree. Se le aree sono molte ed ampie  il trattamento non sarà ambulatoriale, ma sarà necessario recarsi in sala operatoria

 

Quali sono i vantaggi della LESC

Il trattamento con tecnica LESC consente molti vantaggi:

  • è  efficace,
  • non è doloroso,
  • ha tempi di recupero brevissimi: la tecnologia a ultrasuoni lasciando intatti tutti i tessuti importanti, consente ai pazienti guarire più rapidamente. Si riducono al minimo gli effetti collaterali come  sanguinamento, lividi e gonfiore nelle aree trattate,
  • può essere eseguito in ambulatorio (come da certificazione dell’apparecchio),
  • è sicuro perché le cannule sono  fredde. Il manipolo chirurgico è innovativo perché concentra gli ultrasuoni a bassa frequenza solo sulla punta della cannula riducendo così i rischi o gli effetti legati al danno termico,
  • l’effetto degli ultrasuoni si propaga nel tempo, continuando ad agire fino a 1/2 giorni dall’intervento.

Quanto dura un trattamento con la LESC

La durata dell’intervento dipende dal numero di aree da trattare e dalla loro ampiezza . Di solito in ambulatorio il trattamento vero e proprio  dura circa 30 minuti.

Quali sono i tempi recupero dopo una LESC

I tempi di recupero  dipendono   molto dalla quantità di grasso asportata e quindi dalla tipologia di intervento eseguito. Di solito il paziente mediamente può riprendere:

  • le proprie attività quotidiane il giorno successivo all’intervento,
  • l’attività fisica, 3/5 giorni dopo l’intervento.

Quali sono gli effetti collaterali della LESC?

Dopo la LESC gli effetti collaterali  che possono presentarsi sono:

  • gonfiore,
  • lividi non frequenti,
  • dolore nelle zone trattate.

Quali complicanze si possono avere dopo  la LESC?

Da presidente dell’associazione LESC, l’unica complicanza che ho osservato in tutti questi anni di attività, è relativa a qualche lieve, se pur rarissima,  ustione nel punto di ingresso della cannula  che può verificarsi per inesperienza. Infatti la cannula  abbiamo detto che è fredda, ma nel punto di emissione dell’ultrasuono, laddove si raccorda al manipolo, è calda. E se mal utilizzata può provocare ustioni.

Dopo quanto tempo si osservano i risultati della LESC

Immediatemente dopo la LESC si osservano  gonfiore ed edema, seppure più contenuti che in una normale liposuzione.

I risultati si cominciano quindi  ad  percepire, in media, ad un mese di distanza dal trattamento. E il miglioramento prosegue fino a 6 mesi dall’intervento.

Quali sono le controindicazioni alla LESC?

La LESC non è indicata nei pazienti obesi nei quali sia presente grasso viscerale che può essere eliminato solo con la dieta. Vorrei infatti sottolineare  che  la LESC elimina solo il grasso sottocutaneo.

Quali sono le precauzioni da osservare dopo la LESC?

Le precauzioni da osservare dopo la LESC consistono:

  • nell’indossare la guaina compressiva consigliata per 15 giorni notte e giorno, nel caso di trattamento ambulatoriale, fino ad un mese nel trattamento da sala operatoria,
  • nell’alimentarsi in modo corretto
  • nell’effettuare attività fisica regolare (un’ora al giorno per almeno tre volte alla settimana) almeno per i tre mesi successivi al trattamento, nella fase di  metabolizzazione del grasso  che,  in un soggetto sedentario avverrebbe troppo lentamente,
  • nell’evitare il fumo

Quali sono i costi della LESC

I costi sono molto variabili e dipendono  dal:

  • numero delle aree da trattare e dalla  loro ampiezza
  • dal tipo di trattamento  ambulatoriale o da sala operatoria.

Per un trattamento ambulatoriale di un’unica zona  il prezzo è di circa 1600 euro. Di 2000 euro se le aree da trattare sono due/tre.

Per un trattamento  in sala operatoria  il prezzo si aggira sui 4000 euro.

Pagine: 1 2

Join the discussion 6 Comments

  • alessandro ha detto:

    buonasera. Quali potrebbero essere le differenze, se ci sono, tra la LESC e la veser lipo + J PLASMA RENUVION? ho visto sempre sul suo Blog, i risultati di quest’ultimo trattamento (Dott. Tambasco) e mi sono sembrati davvero notevoli. Mi chiedevo se la LESC potrebbe essere una soluzione alternativa valida.
    grazie

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Alessandro. Se leggi l’intervista sulla LESC, vengono indicate le differenze. In ogni caso il trattamento con vaser-lipo + j-plasma è chirurgico e funziona benissimo soprattutto per evitare la lassità cutanea che può derivare da una riduzione di grasso importante. Mentre un trattamento come la LESC è ambulatoriale e funziona benissimo sulle piccole adiposità localizzate. Inoltre ha tempi di recupero nulli

    • alessandro ha detto:

      mille grazie

    • Faceboost ha detto:

      Prego

  • Frangi ha detto:

    Grazie Michela per le tue testimonianze…sei preziosa!! 🙂

Leave a Reply