La cura del visoLe mie esperienze

Tonificare e illuminare la pelle del viso con il trattamento Ultra Booster Peel. La mia esperienza

By 11 Maggio 2021 2 Comments

Il trattamento Ultra Booster Peel: come avviene, a cosa serve, dove può essere eseguito, numero di sedute e loro frequenza, quanto si mantengono i risultati, effetti attesi e complicanze, tempi di recupero, costi

Indice

 

Come avviene il trattamento Ultra Booster peel  è visibile nel video sotto pubblicato.

 

 

A cosa serve Ultra Booster Peel

Ultra Booster Peel è un trattamento molto rilassante ed  efficace  finalizzato a migliorare:

  • la tonicità,
  • la compattezza,
  • la luminosità della pelle.

Quali sono le zone in cui il protocollo rivitalizzante può essere eseguito

Il trattamento Ultra Booster Peel  può essere eseguito su:

  • viso,
  • collo,
  • decollete.

Numero di sedute e loro frequenza

Non esiste un numero di sedute prefissato per questa tipologia di trattamento. Molto dipende dalla sensazione di benessere che viene trasmessa alla paziente, la quale sente la necessità di ripetere l’Ultra Booster Peel perchè non solo si vede più bella ma si sente anche più bella e con maggiore energia.

Quindi potremmo dire che il numero di sedute può dipendere:

  • dalla situazione iniziale della paziente,
  • dagli inestetismi presenti,
  • dal risultato che si desidera raggiungere.

Ultra booster peel  potrebbe essere anche un trattamento che viene eseguito:

  • one-shot per un’occasione speciale per suo effetto WOW,
  • al bisogno per pazienti che, pur eseguendo trattamenti più invasivi, desiderano un momento di completo relax e un effetto immediato di luminosità,
  • una volta alla settimana per tutte coloro che vogliono mantenere un risultato stabile oltre che la luminosità e la corretta idratazione,
  • almeno tre sedute a cadenza settimanale/bisettimanale per tutte coloro che non vogliono eseguire niente di invasivo.

Quanto si mantengono i risultati dell’Ultra Booster Peel

E’ necessario sottolineare che se il trattamento viene eseguito per un numero adeguato di sedute ravvicinate, i benefici si consolidano e diventano più stabili nel tempo. Nel caso in cui  venga eseguito come trattamento “red carpet”,  l’effetto WOW  immediato, tenderà a svanire nell’arco di un paio di giorni.

Effetti attesi e complicanze

Se la procedura viene eseguita in modo corretto,  su pelle integra, il trattamento non presenta nè rischi né complicanze  di alcun tipo.

Quali sono i tempi di recupero post Ultra Booster Peel

L’Ultra Booster Peel consente la ripresa immediata della  proprie attività quotidiane.

Immediatamente dopo il trattamento è  permesso anche il trucco, previa applicazione della crema idratante e protettiva.

Ho sottolineato infatti che è un trattamento che potrebbe essere eseguito anche immediatamente prima di  un’occasione speciale.

Quali sono i soggetti  per cui il  protocollo non è indicato

Il trattamento è controindicato in tutti casi in cui è controindicato lo Stimulator Peel . Quindi  in: 

  • gravidanza e allattamento,
  • soggetti con manifestazioni erpetiche in atto,
  • zone affette da dermatite seborroica e su cute irritata o irritabile,
  • lesioni cutanee sospette (cheratosi attiniche, basaliomi etc).

Costi

Il protocollo ha un costo di 120/130 a seduta   a seconda dei booster e delle maschere utilizzate.

Pagine: 1 2 3 4 5 6

Join the discussion 2 Comments

Leave a Reply