Massaggio linfodrenante e modellante secondo il metodo Renata França. La mia esperienza

La mia esperienza con il metodo Renata França

Ho eseguito due sedute del massaggio con il metodo Renata França presso lo studio della dottoressa Sibilla Focchi.

Il trattamento è stato eseguito  dalla bravissima Roberta Congiu, massoterapista e  massaggiatrice olistica, con mani di una fantastica abilità e sensibilità  che già dal primo “tocco” infondono benessere, calore, energia.

Roberta, nel mio caso, ha deciso di eseguire:

  • nella parte anteriore delle gambe un massaggio  linfodrenante
  • sull’addome e nella parte posteriore delle gambe un mix tra massaggio linfodrenante e  modellante.

Sulla schiena il metodo Renata França prevede delle manovre circolari di pochi minuti che servono solo come rilassamento finale.

In realtà Roberta, lavora a lungo anche la schiena aggiungendo manovre sue proprie derivanti dalla sua esperienza, scelte e stabilite  a seconda delle problematiche del paziente. Su di me ad esempio,  ha eseguito un massaggio anti-stress (ovviamente!) molto rilassante.

Roberta infatti sostiene che, nonostante si seguano delle tipologie di massaggio con manovre codificate, sta poi al singolo massaggiatore, sulla base della propria esperienza, inserire la  propria  impronta esclusiva che rappresenta la firma dell’operatore

Durante il massaggio viene utilizzato un olio di mandorle dolci naturale 

Nel video è visibile come avviene il massaggio linfodrenante e modellante  con il metodo Renata França

Cosa ho ottenuto con il metodo Renata França

 

Tante volte nella mia vita mi sono sottoposta a massaggi linfodrenanti. Nonostante l’assoluta efficacia del trattamento, devo ammettere, che  gli sfioramenti tipici di questa tipologia di massaggio, non mi hanno mai dato tanta soddisfazione. Forse è una tipologia di trattamento che non si confà al mio carattere irrequieto. Insomma non ho mai sentito un vero piacere nel riceverlo e addirittura  non vedevo l’ora che terminasse. Tanto è vero che l’ho sempre eseguito quando ne ho avuto una vera necessità, a seguito di interventi chirurgici .

Invece le manovre vigorose del metodo Renata França  si “sentono” e la sensazione di benessere generalizzato è intensa,  al di là degli effetti terapeutici indubbi.

Immediatamente dopo la prima seduta i  risultati sono stati davvero sorprendenti. Ho potuto sperimentare una sensazione di:

  • immediata di leggerezza alle gambe,
  • addome piatto e sgonfio,
  • pelle più distesa e luminosa.

In estasi da massaggio

Voglio sottolineare che la cartina tornasole indicativa dell’efficacia drenante  del trattamento è data dal fatto che, dopo il trattamento:

  • ho avvertito l’esigenza immediata di dover correre in bagno a fare pipì,
  • le scarpe indossate erano diventate immediatamente più comode
  • i pantaloni erano più larghi nel punto vita.

Nelle immagini sotto pubblicate potete osservare i risultati ottenuti, immediatamente dopo la prima  seduta.

 

 

 

 

 

Ovvio che con una sola seduta, ma neppure con le due eseguite per ora,  i benefici conseguiti non si sono  consolidati e dopo un paio di giorni la situazione è tornata come prima. Ma sono convinta che, inserendo  il massaggio in un corretto protocollo di trattamento in cui si decida di  abbinarlo ad uno  stile di vita corretto oltre che a qualche  seduta di carbossiterapia,  i risultati possano essere duraturi e stabili.

Tanto è vero che ho pensato già di prenotare un bel pacchetto di 6 sedute.

E a voi non viene voglia di provarlo?

 

 

 

 

Join the discussion 2 Comments

  • simona ha detto:

    Ho provato anche io il massaggio col metodo Renata Franca ed è favoloso. Ho il secondo appuntamento domani.

    • Faceboost ha detto:

      Bene Simona Sono felice tu ti sia trovata bene anche tu! Tu da chi lo hai provato?

Leave a Reply