Cosa contengono i sieri che promettono di allungare le ciglia?

Effetti collaterali di Latisse e Lumigan, controindicazioni, precauzioni di utilizzo, reazioni avverse riscontrate negli studi scientifici

Indice

Effetti collaterali del Latisse (e del Lumigan se utilizzato per far crescere le ciglia)

L’utilizzo del Latisse soprattutto, se il prodotto non viene utilizzato correttamente, può causare:

  • pigmentazione  della pelle delle palpebre prevalentemente  reversibile (se ne sconsiglia infatti, l’uso sulla rima cigliare  inferiore),
  • scurimento dell’iride probabilmente  permanente,
  • dolore, arrossamento, irritazione, 
  • crescita di peli in zone che frequentemente entrano in contatto con Latisse. Si raccomanda di rimuovere con carta assorbente  qualsiasi eccesso di prodotto che venga applicato al di fuori del margine palpebrale superiore.

È  possibile che si verifichino differenze  nei due occhi  tra:

  • lunghezza  e numero delle ciglia,
  • spessore e infoltimento,
  • pigmentazione,
  • direzione della crescita.

Tali differenze, qualora dovessero verificarsi, scompaiono una volta interrotta l’applicazione di Latisse.

Gli stessi effetti collaterali si avranno nel caso in cui il Lumigan venga utilizzato con le stesse modalità del Latisse.

Per chi è controindicato Latisse (o il Lumigan se utilizzato per far crescere le ciglia)

Latisse non deve essere utilizzato dai soggetti che:

  • sono allergici a uno dei componenti presenti nel prodotto, 
  • presentano infiammazioni in corso a carico dell’occhio (uveiti, congiuntiviti, ecc…)

Inoltre, coloro i quali  utilizzano  il Lumigan o altri prodotti della stessa classe, finalizzati alla riduzione della pressione oculare o hanno sofferto di glaucoma, possono utilizzare LATISSE solo sotto la stretta supervisione del proprio medico.

Precauzioni nell’utilizzo del Latisse (o del Lumigan se utilizzato per far crescere le ciglia)

Il Latisse deve essere utilizzato solo la sera, su pelle pulita rispettando le precauzioni relative all’applicazione.

Ai pazienti portatori di lenti a contatto  si raccomanda  la rimozione delle lenti stesse prima dell’applicazione del Latisse che contenendo benzalconio cloruro,  può essere assorbito e causarne scolorimento: il paziente potrà eventualmente applicarle nuovamente 15 min dopo  del prodotto.

Reazioni avverse riscontrate con l’uso di Latisse in due studi scientifici

Durante lo studio clinico di fase 3 condotto per 4 mesi  su 278 pazienti  per l’approvazione del Latisse da parte dell’FDA americana, le reazioni avverse riportate in un numero inferiore al 4% dei pazienti, sono state:

  • prurito  e irritazione oculare,
  • iperemia congiuntivale,
  • iperpigmentazione cutanea, irritazione oculare,
  • sintomi di secchezza oculare,
  • eritema periorbitale.

In un piccolo  studio successivo Enhancement of Eyelash growth using bimatoprost. A clinical trial,  pubblicato a Ottobre 2016 su  Aesthetic Medicine,  condotto dalla dott.ssa Rossella Petese e dal dott. Vincenzo Varlaro   su 15 donne caucasiche di età compresa tra i 41 e gli 81 anni che avevano applicato  Latisse 0,03% una sola volta al giorno per 6 settimane alla sera, gli effetti avversi riscontrati erano  stati stati prurito oculare, iperemia congiuntivale, iperpigmentazione cutanea, irritazione oculare, sintomi di secchezza oculare ed eritema della palpebra, tutti verificatisi in meno del 4% dei pazienti. L’iperemia congiuntivale era stato l’unico evento specifico riportato ad un tasso significativamente più alto da soggetti che hanno ricevuto Bimatoprost (3,6%).

The courtesy of Rossella Petese e Vincenzo Varlaro

I risultati ottenuti dai pazienti arruolati nello studio di Petese/Varlaro

Sulla scala GEA (Global Eyelash Assessment Scale) tutti i pazienti avevano riportato almeno un grado di miglioramento e tre pazienti avevano  riportato fino a due gradi 

Dove viene venduto il Latisse in USA e il Lumigan in Italia 

Come ho già accennato la Allergan non ha mai concesso la commercializzazione del Latisse in Italia. E negli USA il Latisse è reperibile dietro prescrizione medica in farmacia o presso i medici autorizzati a distribuirlo, generalmente medici estetici, dermatologi e chirurghi plastici.   

Il Lumigan in Italia è reperibile in farmacia dietro presentazione di ricetta medica

Le differenze di prezzo tra Lumigan e Latisse

Il Lumigan 0,3 mg/ml che corrisponde esattamente al Latisse,   attualmente è in confezione monodose. Un tempo aveva la stessa identica confezione del Latisse che è rimasta uguale  nel Lumigan 0,1. Il prezzo per 30 monodose da 0,4 ml (per un totale di 12ml) è pari a 26,40 euro.

Il Latisse  attualmente  ha un costo pari a circa 62 dollari per una confezione da 5ml.

Una differenza di prezzo notevole non giustificata dai pennellini monouso che si trovano all’interno della confezione del prodotto.

Pagine: 1 2 3

Join the discussion 8 Comments

  • ivana ha detto:

    Ciao Michela anch’io nel 2011 trovandomi negli Stati Uniti e su consiglio di un’amica acquistai il Latisse con cui mi trovai benissimo. Per un po’ di tempo continuai ad utilizzarlo ma ad un certo punto lo sospesi per via della difficoltà di reperimento. Adesso leggendo il tuo articolo sul Lumigan mi viene voglia di ricominciare ad usarlo. Non ho capito se il Lumigan per ottenere il rinfoltimento lo utilizzi però come un collirio oppure lo applichi sul bordo della palpebra cosi come si faceva con il Latisse. Un saluto cordiale. Ivana

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Ivana. Nell’articolo l’ho scritto. Il lumigan deve essere utilizzato come se fosse il Latisse. Quindi applicandolo solo lungo la rima cigliare superiore, come facevi con il Latisse. E devi osservare le stesse precauzioni che osservavi con il Latisse. A presto

  • Ione Tarabella ha detto:

    Ciao Michela,
    ho chiesto al mio oculista se potevo usarlo (io uso da tempo il Cationorm perchè mi lacrima tantissimo l’occhio sinistro).
    Erroneamente ho chiesto del Bimatoprost anzichè del Lumigan… e mi ha risposto che posso usarlo ma che mi fa venire le congiuntive e le palpebre rosse!!!!!!
    E’ possibile?
    Grazie per tutto quello che fai per noi ragazze.
    Ione

    • Faceboost ha detto:

      Grazie mille per i ringraziamenti, cara Ione. Può darsi che il Bimatoprost possa darti rossore. Unica è provare. Dipende da te se vuoi correre il rischio. Se vedi che ti arrossi sai da cosa dipende e puoi interrompere immediatamente. Un abbraccio

  • Simona ha detto:

    Ciao , scusami , ma il lumigan 0,1 o 0,3?? Quale dei due vista la diversa concentrazione del principio attivo ? Grazie

  • marcella ha detto:

    Grazie pe tutte le preziose informazioni, chiederò al medico prima di acquistarlo. Avrei una domanda, è utile anche per le sopracciglia e si applica nello stesso modo?

    • Faceboost ha detto:

      Cara Marcella. Si chiedi al medico visti gli effetti collaterali che ci potrebbe essere con questi prodotti. Si è utile anche per le sopracciglia e si applica sempre nello stesso modo. Facendo molta attenzione . In realtà le prostaglandine funzionano su tutti peli, anche sui capelli. Se pur sarebbe troppo costoso da applicare e comunque meno efficace del Minoxidil. Un abbraccio

Leave a Reply