La cura del viso

La skincare antiaging con gli alfa e i polidrossiacidi: video live con la dottoressa Magda Belmontesi

By 20 Aprile 2020 6 Comments

La scorsa settimana alle dirette quotidiane sui social, ho avuto ospite la dottoressa Magda Belmontesi, Specialista in Dermatologia e Venereologia,  conosciuta a livello internazionale  e autrice di svariati articoli pubblicati sulle più autorevoli riviste del settore. Inoltre la dottoressa gestisce un bellissimo sito http://www.pelleedintorni.it/ , tutto dedicato alla cura della pelle, dove potete trovare tantissime notizie utili ed interessanti.

Con lei, come potete osservare nel video sotto pubblicato,  abbiamo deciso di parlare skin care anti-aging per capire quali sono le sostanze  più efficaci da utilizzare per  la cura  e la prevenzione dell’invecchiamento cutaneo.

Quali sono le sostanze  da utilizzare per un’efficace skin-care anti aging?

Per una efficace e completa skin care antiaging le categorie di sostanze che rivestono un’importanza fondamentale nella cura e prevenzione dell’invecchiamento sono:

  • gli esfolianti che favoriscono la rimozione degli strati più superficiali della pelle, accelerando una riattivazione del ricambio cellulare, migliorando la luminosità, la compattezza e la tonicità della pelle. Si tratta di sostanze fondamentali, in grado di mantenere  il regolare turnover epidermico che, in una pelle giovane avviene ogni 28 giorni,  mentre si allunga, arrivando arriva fino a tre mesi, via via che la pelle invecchia,
  • gli anti ossidanti una categoria  che ha la funzione di contrastare lo stress ossidativo legato essenzialmente all’ambiente esterno (inquinamento ambientale sia da polvere sottili che metalli pesanti e gas, fonti di calore interne, danni di luce visibile compresa la luce blu emessa dai display dei device elettronici),
  • gli idratanti per mantenere integra  la funzione barriera della pelle e quindi  proteggerci dalle aggressioni esterne e preservare l’idratazione interna.

A queste categorie va aggiunta, per una corretta  igiene dermocosmetologica quotidiana, l’importanza: 

  • della  fotoprotezione
  • della corretta detersione che non deve essere troppo aggressiva.

Queste le regole di base da declinare in base :

  • all’età,
  • al tipo di pelle e problematiche eventuali,
  • al sesso.

Quali  esfolianti possiamo utilizzare?

Gli esfolianti più conosciuti sono gli alfaidrossiaciadi.

Gli  Alfa-Idrossiacidi (AHA o specificando il tipo di acido in INCI ) sono molecole organiche note come acidi della frutta e sono utilizzati prevalentemente per le loro proprietà esfolianti.

Gli Alfa-Idrossiacidi hanno la capacità di :

  • rimuovere  lo strato corneo della pelle rinnovandola ed uniformandone il colorito,
  • stimolare il turnover cellulare e rallentare il processo di invecchiamento,
  • incrementano l’attività dei fibroblasti,
  • stimolare la produzione di collagene,
  • migliorare l’idratazione cutanea.

L’Acido Glicolico è  la più piccola molecola tra gli AHA, caratteristica che lo rende facilmente assorbibile  attraverso lo strato corneo.

Per l’utilizzo domiciliare esistono prodotti che lo contengono, abbinato anche ad altri acidi come ad esempio l’acido citrico. Si tratta di formulazioni non aggressive, ma efficaci.

Gli alfa idrossiacidi possono essere utilizzati anche in estate ?

In estate meglio utilizzare formulazioni a base di:

  • basse concentrazioni  di alfa idrossiacidi associati a polidrossiacidi, neo glucosamina, vitamina E e vitamina C,  
  • polidrossiacidi, molecole di nuova generazione che svolgono un’azione idratante ed  antiossidante, 
  • polidrossiacidi bionici, molecole molto grandi, di nuovissima generazione con azione delicatamente esfoliante, marcatamente idratante, antiaging e antiossidante. Possono rappresentare una  valida alternativa  agli stessi alfa idrossiacidi soprattutto nei soggetti con pelle delicata e sensibile.

Quali prodotti  a base di alfa idrossiacidi e polidrossiacidi consiglia?

Molto validi sono i prodotti Neostrata, un’azienda americana che utilizza gli alfaidrossiacidi dal 1988.

Molto interessante la linea skin Active (con Neo glucosamina, Acido Maltobionico, Gluconattone e acido glicolico a basse concentrazioni) che al suo interno ha:

  • Exfoliating Wash, mousse detergente,
  • Matrix support come crema giorno, da associare al siero Antioxidant Defense Serum
  • Cellular Restoration come crema notte, da associare al siero Firming Collagen Booster

Altri sieri  molto interessanti da applicare prima della crema giorno sono:

Tri Therapy Lifting Serum, a base  di

  • Aminofil (1,25% ),  
  • Gluconolattone (8%), 
  • Acido ialuronico  a basso peso molecolare (0,5%).

Si tratta di una formulazione che promette un:

  • miglioramento della luminosità della pelle attraverso il rinnovamento degli strati superficiali della cute,  
  • una riduzione delle rughe sottili, 
  • un aumento della compattezza e del tono cutaneo.

Bionic Face Serum  (linea Targeted Treatment)  a base di:

  • Acido Lattobionico 10%, 
  • Provitamina A,
  • Vitamine C ed E .

Il siero aiuta a:

  • migliorare la luminosità del viso,
  • ridurre le rughe  linee sottili e la  dimensioni  dei pori,
  • migliorare il tono e la compattezza cutanea,
  • controllare le iperpigmentazioni.

Quale peeling domiciliare consiglia?

Come  peeling domiciliare posso consigliare, sempre di Neostrata:

  • Smooth Surface Daily Peel, un peeling quotidiano da eseguire per 36 giorni, a base di acido glicolico al 10% e aminofil (0,5%). Si tratta di dischetti imbevuti di acido glicolico. Devono essere utilizzati ogni sera, strofinando tutto il viso, evitando le labbra e gli occhi,
  • Citrate Solution Pad un peeling settimanale a base di acido glicolico(10%) e acido citrico (10%). Si tratta di 8 dischetti monouso da strofinare su tutto il viso e  risciacquare. Dopo la prima applicazione si consiglia il risciacquo dopo tre ore. Se la pelle tollera il prodotto, alle applicazioni successive, il  prodotto può essere applicato la sera e risciacquato il mattino successivo.

Entrambi i prodotti sono validi anche per la pelle maschile.

Quali prodotti può consigliare per il collo?

Per il collo e decolletè consiglio, sempre di Neostrata, Triple Firming Neck, molto efficace, a base di:

  • Neoglucosamina,
  • Neo citriate,
  • Vitamina E,
  • Pro-peptidi,
  • Estratto di cellule staminali di mela.

 

 

Una sorpresa per le amiche di Faceboost.

E proprio perchè ritengo  queste creme molto valide (vedi art. La bellezza ai tempi del coronavirus: due prodotti Neostrata per il corpo che fanno la differenza), ho lavorato per voi, bellezze. Ho contattato l’azienda e sono riuscita ad ottenere   un codice sconto personalizzato  del 10%, attivo da oggi e  valido per ordini superiori ad 80 euro, da utilizzare per l’acquisto  di tutti i prodotti Neostrata.

Per usufruirne  potrete cliccare  qui e inserire il codice sconto FB0001.

Inoltre, per qualunque info e consiglio sull’utilizzo dei prodottipotete inviare un messaggio contattando l’azienda, attraverso la loro pagina Facebook . Sono disponibili a rispondere a qualunque esigenza, oltre che a chiarire dubbi e perplessità

E, se deciderete di acquistare questi ottimi prodotti,  non dimenticate di farmi sapere com’è andata.

Attendo Feedback!

 

Join the discussion 6 Comments

  • Serena ha detto:

    A proposito di prodotti viso validi, mi sembra che non siano mai stati menzionati quelli della Miamo. Personalmente, avendone provati alcuni, posso dire di averli apprezzati, anche rispetto ad altri molto noti tipo Zo skin health che pure ho usato spesso….Mi piacerebbe sapere la tua opinione di super esperta ….Come sempre complimenti….soprattuto per il modo completo e approfondito, ma mai noioso con cui vengono trattati argomenti a mio avviso sempre interessanti. Grazie!

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Serena. Grazie per i complimenti. Miamo non l’ho mai provata, ma poichè non sei la prima a parlarmene positivamente, li proverò sicuramente e poi, come sempre, vi farò sapere. Un abbraccio

  • Michela Girotto ha detto:

    Ciao Michela, bella intervista!
    Ho ordinato dal sito neostrata un siero una crema e un detergente e mi hanno fatto lo sconto, grazie!!
    Ciao Michela

  • silvia ha detto:

    Buongiorno Michela,
    mi permetto di chiedere un Suo parere.

    Mi sono approcciata da poco ai prodotti Neostrata, iniziando con la crema collo che adoro! Sono già al terzo flacone.

    Attirata dalle ottime recensioni on line e anche dal protocollo proposto in questo articolo ho acquistato:

    Exfoliating Wash, mousse detergente,
    Matrix support come crema giorno
    Cellular Restoration come crema notte.
    Al posto dei sieri proposti dalla dr. Belmontesi, ho acquistato il Tri Thearpy Lifting Serum.

    La mia è una pelle mista, non sensibile (peeling con salicilico al 30% o prx T 33 che eseguo alternandoli, a secondo di cosa ho bisogno, non mi danno particolari fastidi), con problemi di pori dilatati e linee di espressione.

    La texture dei prodotti mi piace, non ungono cosa che abborro in un cosmetico a meno che non abbia finalità esplicitamente ristoratrici (post peeling oppure dopo un bagno di sole) anche se mi danno la sensazione di avere come una pellicola sul volto.

    Dopo nemmeno una settimana di trattamento mi trovo con la pelle che tira come se non fosse idratata a sufficienza.
    Le linee sottili accentuate e marcate. Il viso presenta un effetto craquelé che in teoria la gamma Skin Active dovrebbe combattere.

    Secondo Lei ho sollecitato troppo la pelle? Sarebbe il caso di alternare il protocollo con un prodotto lenitivo/emolliente?
    Altre utilizzatrici Neostrata hanno indicato fastidi simili ai miei? Mi piacerebbe conoscere la sua esperienza in merito a questi prodotti qualora li abbia usati.

    Spero di essere stata sufficientemente chiara e La ringrazio di cuore per l’attenzione che vorrà riservarmi.

    Un caro saluto,
    Silvia

    • Faceboost ha detto:

      Buongiorno Silvia. Con quei prodotti non si dovrebbe assolutamente avere una sensazione di quel tipo. Ma se ciò è accaduto potrebbe essere che la Cellular restoration sia troppo aggressiva. Le consiglio di sospenderla ed utilizzare sempre di neostrata la Ultra Moisturizing face cream . Quando la pelle si è normalizzata potrebbe riprovare ad utilizzare nuovamente la cellular Restoration magari iniziando gradualmente . Inoltre usi dell’acqua termale dopo che si è lavata il viso con l’exfoliating wash . E anche questo potrebbe usarlo solo una volta al giorno ed usare la sera un latte detergente ricco di oli vegetali. A presto

Leave a Reply