Ringiovanire, bilanciare e riarmonizzare le labbra con i fillers: video live con la dottoressa Michela Zazzaron

Oggi vi propongo il video della diretta Facebook/Instagram effettuata qualche giorno fa con la dottoressa  Michela Zazzaron, medico estetico, consulente e  Key opinion leader a livello internazionale per  per varie aziende importanti quali Ibsa e Galderma, Professore e trainer in Medicina Estetica presso la Scuola VALET di Bologna, Professore a chiamata per la Scuola di Medicina Estetica Agorà di Milano e SIME di Roma.

Ci siamo conosciute ad un congresso e ci siamo piaciute fin da subito.

Nella nostra chiacchierata di seguito pubblicata, nella quale molte di voi sono intervenute,  abbiamo parlato di quali sono i trattamenti,  le tecniche e i prodotti per ringiovanire, bilanciare e riarmonizzare le labbra e la regione periorale,  un argomento che interessa molte di noi.  Si tratta infatti di una  zona molto delicata, soggetta, con l’invecchiamento,  ad una serie di inestetismi che tutte noi vorremmo risolvere o comunque migliorare senza però stravolgere la nostra fisionomia e alla  quale,  qui nel blog, ho dedicato vari articoli  in vari articoli (TRATTAMENTI QUOTIDIANI PER AVERE LABBRA SEMPRE PERFETTEI TRATTAMENTI DI MEDICINA ESTETICA PER LA BELLEZZA DELLE LABBRAIl filler per le labbra: la mia esperienza )

La dottoressa Zazzaron è  autrice di un bellissimo articolo pubblicato   nel 2019  sul Journal of Cosmetic Dermatology  Customized lip enhancement for clinical different lip features: An observational study. in cui  propone  un nuovo approccio alla correzione delle labbra. Di fatto nell’articolo la dottoressa sottolinea l’importanza  di un  approccio terapeutico personalizzato.

Nello studio infatti si parte dal presupposto  che ogni paziente sia differente  per:

  • età,
  • aspettative, 
  • richieste e gusti estetici  personali.

Sulla base di ciò diventa indispensabile, per evitare aberrazioni e standardizzazioni, che sia diversa e quindi PERSONALIZZATA la scelta:

  • dei prodotti iniettati,
  • delle tecniche iniettive

Inoltre, durante la nostra chiacchierata, è emersa anche l’importanza, per ottenere un risultato armonioso e raggiungere il risultato desiderato, di: 

  • non considerare le labbra come un’unita estetica a sè stante. Sarebbe infatti  fondamentale  prendere in carico  tutto il terzo medio inferiore,  valutando anche una eventuale correzione/armonizzazione della zona  del mento,  del contorno mandibolare oltre che della lunghezza del prolabio (distanza tra il naso e il labbro superiore)
  • integrare e mixare  tra loro le varie tecniche e metodiche  di medicina estetica (laser, peeling, biostimolazione di tutta la zona periorale),
  • valutare l’eventualità di utilizzare  il trucco semipermanente ( Il trucco semipermanente delle labbra: la mia esperienza Il trucco semipermanente: intervista alla dermopigmentatrice Claudia Ades)  in alcuni casi specifici per completare o enfatizzare  i risultati ottenuti con le  procedure di medicina estetica.

Al termine del nostro “salotto” la dottoressa Zazzaron si è detta disponibile a fornire informazioni aggiuntive. Se avete necessità potete contattarla tramite email michela@medicinaesteticazazzaron.it

Forza ragazze

CE LA FAREMO!

 

Join the discussion 4 Comments

  • claudia ha detto:

    grazie Michela, molto interessante questa precisazione su come rimpolpare labbra . A me interessa ancora di più’ il settore periorale il cosiddetto “codice a barre” di cui avete pure parlato. Mi sembra sia veramente brutto sul mio viso, anche perchè (non so dirti perchè) noto che quella zona è ancora più disidratata del restante viso, le creme idratanti fanno meno effetto. Così si notano 4/5 rughe verticali davvero antiestetiche.
    Ti vorrei anche chiedere se esistono integratori validi da bere o deglutire per potenziare la struttura idratata e turgida della pelle. Te lo chiedo perchè ho notato che in neppure due anni dalla menopausa la pelle del viso è peggiorata di molto nonostante cerchi di mantenerla bene , anche se non con interventi chirurgici o medici, ma comunque con l’aiuto di una brava estetista. A dire il vero per lungo tempo ho consumato integratori in compresse e liquidi a base di collagene, acido ialuronico , vitamine ecc.. ma a fronte di una grossa spesa non ho notato nulla di consistente, solo minime tracce. Forse è perchè collagene e acido ialuronico andrebbero finalizzati ad ogni singola persona, essendo di tipologie diverse (collagene tipi I II III IV) e di densità o perchè una volta digerite non sono sostanze che favoriscono miglioramenti del corpo? Il mio medico sostiene che se si mangia correttamente non c’è bisogno di alcun integratore. Per la cellulite poi contro cui combatto da una vita non riesco a trovare alcuna tecnica che mi faccia rimediare in modo netto. Anzi peggioro sempre più, così come mi sto ingrassando sempre più. Del resto ho sempre fame, forse un po’ perchè lavoro in casa, e sono seduta al pc per molte, molte ore del giorno, un po’ perchè sono una mangiona e non mi sazio con diete anche quando giuste ed equilibrate come tante ce ne sono, forse anche perchè non amo affatto cucinare quanto mangiare. Scusa Michela, questo stare in casa mi ha portato ad andare oltre il dovuto. Ti abbraccio.

    • Faceboost ha detto:

      Cara Claudia, purtroppo dopo una certa età i trattamenti dall’estetista fanno ben poco. Servono solo per mantenere la pelle idratata. Gli integratori funzionano, ma devono essere mirati e anche quelli di collagene non è detto che sempre funzionino. L’alimentazione è ovvio che fa l’80% ma a volte ci sono carenze che neppure si riesce a colmare neppure con l’alimentazione. Per la cellulite è una malattia sistemica e certamente la sedentarietà e il sovrappeso non aiutano. Quindi appena finito tutto ti consiglio di iniziare una dieta ed un valido programma di attività fisica. A quel punto potrai anche pensare di abbinare i trattamenti.

    • claudia ha detto:

      ok michela speriamo passi, prima il peggio (coronavirus) e poi il personale. grazie

    • Faceboost ha detto:

      Speriamo davvero passi tutto velocemente. Per ora RESISTIAMO!

Leave a Reply