La Decollete: il reggiseno che minimizza le rughe da sonno del decollete

Istruzioni per l'uso del La decollete, cosa promette il reggiseno, dopo quanto tempo si notano i risultati, quali sono le caratteristiche del reggiseno, costi

Indice

Come e quando deve essere indossato il reggiseno La Decollete

Le immagini sotto pubblicate indicano come viene indossato il reggiseno.

La Decollette deve essere indossato, direttamente sulla pelle, senza niente sotto, prima di andare a dormire.

Si consiglia di applicare sul decolletè  una crema idratante e di lasciarla agire per circa 15 minuti prima, prima di mettere il reggiseno.

 

 

In questa immagine si nota come l’imbottitura presente nel reggiseno “La decolette” mantenendo separati i  seni,  eviti la compressione della pelle

Quali sono le caratteristiche del reggiseno La Decollete

L’imbottitura del reggiseno La Decollete è rivestito in materiale anallergico ed è:

  • nella parte esterna in Lycra ,
  • nella parte interna in cotone.

I ganci sono in plastica

La taglia è unica quindi è facilissimo da scegliere

 Cosa promette il reggiseno La Decollete

L’uso del reggiseno La  Decollete promette di eliminare e prevenire la formazione  delle rughe verticali del decolletè che si formano durante il sonno.

Dopo quanto tempo si notano i risultati

Secondo quanto riportato sul sito dell’azienda produttrice, i miglioramenti si notano  già dopo la prima notte di utilizzo  e, secondo uno studio condotto  da un laboratorio indipendente su 5 volontari,  dopo 10 – 14 notti le rughe scompaiono completamente.

 

Costi

Il reggiseno La decollete ha un prezzo di 54,95 Euro.

Dove si acquista

Il reggiseno “La Decollete” si acquista solo on line o su Amazono sul sito ufficiale 

Pagine: 1 2 3

Join the discussion 11 Comments

  • Stefania ha detto:

    Grazie per questo articolo, e per l’idea di farli spesso.Potranno farmi tanta compagnia e al tempo stesso ad evitare di trascurami.. Il momento è triste sotto tanti punti di vista, ma sicuramente i tuoi articoli saranno una manna dal cielo per le novità che hai sempre e per imparare a volermi ancora più bene…
    Hai novità riguardo al tesmed? io lo sto facendo spesso ed ho ottenuto, assieme ad attività fisica ecc. .. buoni risultati.. Una volta avevi parlato anche della possibilità di applicare degli elettrodi al volto e decoltè hai news? Grazie e scusa per il lungo messaggio. Un abbraccio forte forte.
    Stefania

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Stefania. Spero di farti tanta compagnia con i miei articoli ma soprattutto spero di far passare il messaggio che è SEMPRE importante volersi bene. Guarda proprio stamani ho parlato con la dottoressa Beltrami del Tesmed e dei programmi viso. Lei mi diceva che è importante utilizzare programmi che non vanno ad agire troppo in profondità sulla muscolatura. Quindi ad esempio potrebbero andare bene i programmi 17/18/19. Un abbraccio anche a te e speriamo che tutto finisca presto

    • Stefania ha detto:

      Grazie cara!! E per il volto ti ha dato novità? Se ci sono patch per fare al volto e décolleté Un abbraccio!!!

    • Faceboost ha detto:

      Si Cara i programmi che ti ho indicato sono per il volto. I patch da utilizzare sono i più piccoli. Baci

  • Bianca ha detto:

    🙂 bella risposta! Magari potresti farti aiutare da lui… 😉

    Interessante post visto che centra un bersaglio a volte dimenticato: il décolleté. Oltre alle classiche punturine e a creme idonee penso che la chirurgia plastica non possa far nulla, o sbaglio Michela?

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Bianca ! Ma figurati se mi aiuta!!! Comunque sì per il decollete non esiste niente di chirurgico. Ecco perchè è importante fare prevenzione .

    • Bianca ha detto:

      eh… già da qualche mese volevo provare trattamenti estetici, ma poi gli impegni mi hanno fatto procrastinare e ora non si può!
      Verranno tempi migliori…
      ciao, alla prox!

    • Faceboost ha detto:

      Certo che arriveranno tempi migliori . Anche perché non oso pensare cosa accadrebbe se ne arrivassero di peggiori. Quindi teniamo duro. E nel frattempo stiliamo una lista di tutto ciò che ci piacerebbe fare non appena ‘liberati’ . Un abbraccio

    • Bianca ha detto:

      anche a te!

  • alessandra ha detto:

    Ciao Michela, sono Alessandra, leggo il tuo blog da qualche tempo e lo trovo interessantissimo, mi piace perchè gli argomenti sono affrontati con serietà e preparazione, non con la leggerezza e il pressapochismo che abbondano spesso in rete…
    Ti scrivo perchè ho appena scoperto l’articolo su La Decolléte, che io utilizzo da circa 3 anni! E’ la prima volta che leggo qualcosa su questo cuscinetto favoloso, credevo di usarlo solo io!!! Ho seno prosperoso e purtroppo riesco a dormire solo di fianco, negli ultimi anni la raggiera non si stirava più con il passare delle ore e non potevo più vedermi con capi scollati, diperata ho cercato online e sono approdata per caso al cuscinetto, che è stata la mia salvezza! Non cancella le rughe ma aiuta moltissimo, inoltre impedisce che i seni ” collassino” uno sull’altro durante la notte e questo secondo me impedisce alla pelle del lato esterno del seno di “stretcharsi” continuamente. Per me è comodissimo, non riesco più a dormire senza. Tuttavia, avrai notato che alcuni particolari danno l’idea che sia realizzato, come dire? Un po’ in economia…?
    Il gancetto dietro è di una plastichina sottile, i fermaglini delle spalline anche, infatti io sono al 3° cuscinetto perchè mi si sono rotti più volte proprio quelli. Considerato che è un prodotto che si lava e spesso e in lavatrice e va centrifugato, mi chiedo perchè non utilizzino pezzi più resistenti e meno cheap, visto anche il costo dell’oggetto…

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Alessandra. Ti ringrazio per i complimenti. Concordo sul fatto che La decollete sia fantastico. Ed è vero che le rifiniture sono super cheap. In questo modo ci guadagnano di più. Ecco la ragione. E’ sempre e solo business…Un abbraccio

Leave a Reply