Contrastare l’invecchiamento dei tessuti con Rigenera: la mia esperienza

Introduzione

Qualche mese fa, la mia amica Cristina di 50enni.blog/ , mi chiama per chiedermi se fossi interessata a partecipare ad un incontro, tenuto dal dott. Franco Perego, specialista in chirurgia plastica e ricostruttiva,  nel quale il dottore avrebbe illustrato  un nuovo trattamento di medicina rigenerativa, molto innovativo, chiamato Rigenera.

L’aveva invitata un’amica e Cristina, conoscendo la mia passione per tutto ciò che concerne questo mondo, aveva deciso di girare l’invito a me. Avendo già letto qualcosa a proposito di Rigenera e essendo assolutamente convinta che  la medicina del futuro si baserà moltissimo sulla capacità che ha il nostro corpo di rigenerare se stesso, ho accettato immediatamente di partecipare. 

All’incontro il dott. Perego ha illustrato la metodica e mostrato i risultati ottenuti da alcuni pazienti, talmente promettenti che ho chiesto subito se fosse un trattamento indicato anche nel mio caso e se quindi avrei potuto sottopormi  a Rigenera.

Ottenuto il placet dal dott. Perego per eseguirlo su collo e viso, ho preso subito appuntamento.

Ma come sempre,  prima di raccontare la mia esperienza, cerchiamo di capire  cosa è Rigenera e per quali problematiche può essere utilizzato.

Una premessa: cosa s’intende per medicina rigenerativa

La medicina rigenerativa si pone come obiettivo principale la riparazione di organi e tessuti danneggiati da eventi patologici, invecchiamento o traumi, in maniera da ripristinare o migliorarne il loro funzionamento biologico.

La “medicina rigenerativa” si avvale di strategie mediche quali  fattori di crescita, supporti biologici e sintetici (scaffold) e dello straordinario potenziale di un particolare tipo di cellule: le cellule staminali

Cosa s’intende per trattamento Rigenera

Rigenera è un trattamento di medicina rigenerativa basata sull’utilizzo  di un device medicale di classe 1, avente brevetto mondiale,  chiamato Rigeneracons  (www.rigenerahbw.cominventato da un medico e ricercatore italiano e prodotto in Italia.  Il dispositivo è approvato CE e FDA (USA/Japan)

Cosa è il device medicale Rigenera

Rigenera e’ un disgregatore di piccole porzioni di tessuto umano, sia esso  pelle, ossa, cartilagini, muscolo, tessuto adiposo, prelevate dal paziente stesso che, una volta disgregate in forma di micro-innesti (dim. 50/70 microns) attraverso un semplice processo meccanico di qualche minuto, vengono immediatamente reiniettati sulle stesso paziente, il quale diventa donatore di se stesso

Da cosa è  costituito il device Rigenera

Il sistema Rigenera è costituito da:

  • una capsula monouso,  Rigeneracons caratterizzata da una griglia, avente 100 piccoli buchi ognuno del quali ha sei lame, per un totale di 600 microlame. E’ dotata di un sistema elicoidale che rotea ad 80 giri per minuto e disgrega il tessuto (derma e grasso sottocutaneo) prelevato dal paziente, al fine di ridurlo ad una dimensione  tra i 50 e i 70 micron (millesimi di millimetro) dando vita ai cosiddetti micro-innesti,
  • da un un motore temporizzato Rigenera Machine

La capsula Rigeneracons

Rigenera machine

Cosa sono i micro-innesti

I Micro-innesti sono frammenti dermici caratterizzati da  aggregazioni di cellule di micro-dimensioni, come abbiamo detto tra i 50 e i 70 microns, dimensione considerata ideale per l’attecchimento,  che:

  • presentano una vitalità superiore all’80%,
  • contengono cellule progenitrici (non specializzate) e fattori di crescita  aventi la capacità di rigenerare il tessuto in cui vengono impiantati (cute, osso, cartilagine, mucosa ecc… ).

I micro-innesti derivanti dalla disgregazione del mio tessuto

Leave a Reply