La cosmesi personalizzata con Universkin. Intervista alla dottoressa Cristina Varesi

Le sostanze utilizzate in Universkin

Il team di Universkin ha selezionato 19 sostanze,  riconosciute da studi clinici per la loro efficacia, ognuna valida per problematiche dermatologiche o inestetismi specifici,  tramite le quali è possibile  creare un totale di 1157 soluzioni diverse per trattare inestetismi del viso e del corpo. Tutte le combinazioni sono registrate come prodotto finito presso la commissione europea. 

Ad ogni inestetismo o problematica corrisponde un colore differente. Si avrà quindi uno schema di classificazione suddiviso in 8 categorie ognuna delle quali individua una problematica differente.

I principi attivi  da utilizzare vengono selezionati e  liofilizzati  in modo da mantenere inalterate le loro caratteristiche, la loro purezza ed efficacia in una percentuale che va dal 95 al 100%.

Il prodotto, come potete osservare nel video,  viene preparato in pochi secondi, unendo al siero base i principi attivi selezionati  e scelti:

  • per quella determinata paziente,
  • in quel determinato momento storico, 
  • per quella determinata problematica.   

Il siero base contiene: 

  • peptidi bio mimetici (vedi articolo Hair Filler Dr. CYJ: il trattamento che combatte la caduta dei capelli) brevettati da Universkin, 
  • acido ialuronico LMW (low molecular weight) a basso peso molecolare che  aumenta l’idratazione della pelle e la capacità delle sostanze di essere veicolate in profondità, 
  • olio di camelina, ricco di Omega 3 (10%) e vit E, il quale, grazie alla sua capacita’ antinfiammatoria, rende il prodotto  utilizzabile su qualsiasi tipo di pelle anche  su quella più sensibile e irritabile  

 

E’ possibile combinare ed inserire nel siero base da uno a tre principi attivi tra quelli disponibili.

La quantità di gocce da applicare, che può variare da 4 a 6, viene stabilita dal medico. Il siero ottenuto è infatti da considerarsi come un farmaco.

Il siero ha una durata di  circa 45/60 giorni, a seconda della quantità da utilizzare indicata e dovrà essere applicato al mattino o alla sera secondo prescrizione medica.

Una volta terminato il siero,  se  la pelle della paziente presenterà esigenze differenti, il siero verrà riformulato. Quindi è chiaro che la paziente avrà sempre a disposizione una crema  specifica ed indicata per quella determinata situazione ed esigenza.

Pagine: 1 2 3 4 5

Join the discussion 6 Comments

  • Bianca ha detto:

    Brava… scopri sempre tutto!
    Mi fa piacere che abbia risolto il tuo problema.
    Rimango invece perplessa oltre che sul costo sulle evidenze cliniche nel penultimo capitolo di questo post: in alcune foto le pazienti (piuttosto anziane) sembrano aver avuto addirittura un rialzo dei tessuti cutanei. Forse sono le foto che ingannano, ma questo lo può fare solo il bisturi o – momentaneamente – le punturine. Le creme no.

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Bianca. Ti sembra un grande miglioramento? A me non sembra che le foto della pubblicazione scientifica testimoniano un così evidente effetto lifting. C’è un miglioramento, ma lieve. Io comunque, sono stupita anche di quello. Ti garantisco, in ogni caso, che anche le foto che mi ha fatto vedere la dottoressa e che non posso pubblicare per motivi di privacy, evidenziano un leggera riduzione della lassità dei tessuti. E la dottoressa mi ha assicurato che quelle pazienti non avevano fatto nient’altro che applicare le creme. Sono d’accordo che in generale le creme se pur buone non possano risollevare i tessuti.

    • Bianca ha detto:

      per me i miglioramenti sono evidenti soprattutto lungo la linea che dalle rughe della marionetta scende fino al mento. Non so come esprimermi… sembra che ci sia un sollevamento. Però può essere semplicemente un effetto luminoso.

    • Faceboost ha detto:

      Si i miglioramenti ci sono, ma non noto tutto questo sollevamento. Magari sarò io che non osservo bene ….

  • Monika Pelizzo ha detto:

    Buon giorno a tutti!
    Vorrei informarvi che anche la Farmacia Pelizzo di Udine è adibita a preparazione di sieri personalizzati Universkin. In qualita’ di direttrice del reparto cosmetico mi occupo personalmente delle preparazioni su misura già da 4 anni con grandi risultati su macchie, rossori invecchiamento e molto altro!
    È l’unico modo per avere tutte le problematiche sotto controllo con un unico prodotto. Se avete bisogno di ulteriori informazioni potete visitare il nostro sito internet http://www.farmaciapelizzo.it
    Saluti a tutti Monika Pelizzo

    • Faceboost ha detto:

      Grazie dottoressa per l’informazione. In effetti io sapevo già che voi eravate in Italia abilitati alla preparazione dei sieri Universkin. A presto

Leave a Reply