Il ringiovanimento dei genitali femminili: intervista alla dott.ssa Jasmin Fuhr

Come vengono eseguiti i trattamenti di ringiovanimento dei genitali femminili, effetti collaterali, durata dell'effetto, trattamento di amplificazione del punto G

 Come avvengono i trattamenti di ringiovanimento dei genitali di cui ci ha appena parlato?

I vari trattamenti di cui ho parlato si eseguono in ambulatorio, lipofilling a parte,  e previa applicazione di una crema anestetica che elimina  qualunque fastidio.

Tutte le sostanze utilizzate sono iniettate con ago o con  cannula, la stessa che viene utilizzata per il viso o le mani  che oltre ad essere meno traumatica dell’ago,   permette di iniettare e distribuire i prodotti in modo più uniforme. 

Quali sono gli effetti collaterali conseguenti a tali procedura?

Gli effetti collaterali sono gli stessi che si hanno dopo un qualunque trattamento iniettivo. Quindi si potranno presentare:

  • piccole ecchimosi
  • un leggero gonfiore.

Si tratta di effetti che non comportano l’astensione dalla vita sociale né sessuale la quale può essere ripresa fin da subito. 

Qual’è l’età media delle pazienti che ricorrono  a trattamenti di questo tipo?

L’età media delle pazienti varia dai 40 ai 55. Ci sono pazienti anche più giovani che cominciano a trattare la zona semplicemente a scopo preventivo con cicli di biostimolazioni come del resto si fa sul viso.

Ho sentito parlare anche di un trattamento ambulatoriale destinato ad aumentare il piacere sessuale detto G- spot o amplificazione del punto G.  Ci può spiegare di cosa si tratta?

Si tratta di iniettare circa 3/4 cc di acido ialuronico al di sotto del punto G (denominato punto Gräfenberg in onore al ginecologo Ernst Gräfenberg ritenuto lo scopritore) che, come sappiamo, sarebbe un punto particolarmente sensibile della parete anteriore della vagina e che consente alla donna di sperimentare sensazioni molto intense. Di fatto l’acido ialuronico iniettato, ha lo scopo di creare un aumento di volume del punto G in modo che esso sia maggiormente esposto all’azione stimolatoria sia per via manuale che per via penetrativa.

Dove è posizionato il punto G

Il trattamento, viene effettuato in ambulatorio, in ambiente completamente sterile,  con una semplice anestesia locale e dura pochi minuti. 

Gli studi preliminari, condotti nell’applicazione di questa pratica,  confermano che il 95% delle donne sottoposte al trattamento riporta un aumento significativo della gratificazione sessuale e dell’intensità delle sensazioni di piacere.

In alternativa all’acido ialuronico è possibile iniettare il proprio grasso con la tecnica del lipofilling, trattamento molto efficace e duraturo.

Qual’è la durata dell’effetto dei trattamenti a base di acido ialuronico?

In media l’effetto di questi trattamenti è di circa 12 mesi.

Per il lipofilling si può arrivare anche a due anni.

Per le biostimolazioni invece diciamo che sono necessari cicli completi da effettuarsi almeno una vola all’anno.

Leave a Reply