Il trucco semipermanente delle labbra: la mia esperienza

Le sensazioni sperimentate durante il trattamento e gli effetti collaterali successivi

 Il trattamento non è doloroso, ma solo fastidioso soprattutto:

  • in alcune zone, come la parte centrale del labbro sia superiore che  inferiore,
  • quando l’operatrice, con l’ago, si avvicina alla mucosa.

Volendo, in caso di persone molto sensibili o con soglia del dolore bassa, si può applicare una crema anestetica che nel mio caso non è stata utilizzata in quanto non ne ho avvertito la necessità.

Durante il trattamento, sia durante la prima che la seconda seduta, in una zona con un capillare più in superficie si è verificato un leggerissimo sanguinamento, ma si è trattato di qualche gocciolina di sangue che non ha imposto né  l’interruzione del trattamento né ne ha compromesso il risultato.

Un altro aspetto che mi aveva sempre fatto desistere dall’effettuare il trucco semipermanente, era relativo agli effetti collaterali e ai tempi di recupero.  Avevo visto mia sorella e altre  amiche con croste enormi, arrossamento e gonfiore per diversi giorni. Invece, intervistando Claudia, ho capito che tali effetti si hanno solo nel caso in cui il trattamento non sia effettuato in modo corretto.

Personalmente  infatti, come potete osservare dalle foto,  non ho avuto né gonfiore né arrossamento. Pensate che neppure mio marito si è accorto di niente.

Le labbra immediatamente dopo il trattamento. Non presentano nè gonfiore nè arrossamento.

L’unico effetto collaterale è stato relativo alla presenza di piccolissime crosticine che in realtà sono più simili a  pellicine indurite.

L’unico fastidio provocato dalle crosticine è relativo al fatto che:

  • visivamente  fanno apparire il contorno labbra molto scuro, come se fosse stato utilizzato un trucco eccessivamente “pesante”,
  • la pelle tende a “tirare”. E’ infatti necessario mantenerla  sempre ben idratata anche per evitare il distacco traumatico delle crosticine.

Le creme che ho utilizzato sono state:

Cica (Topicrem) immediatamente dopo il trattamento e nel giorno successivo,

Aquaphor (Eucerin),  (vedi art. TRATTAMENTI QUOTIDIANI PER AVERE LABBRA SEMPRE PERFETTE )dal secondo giorno in poi. Infatti, dal momento che sentivo la pelle come se tirasse, , avevo la necessità di una crema che mantenesse la pelle molto morbida.

Trattamenti labbra perfette

Le crosticine hanno cominciato a staccarsi dopo 3 giorni e sono cadute completamente dopo 5 giorni.

Le labbra il giorno successivo al trattamento. Notare come si è scurito il contorno

 

Le labbra due giorni dopo il trattamento

 

Le labbra dopo tre giorni dal trattamento. Le crosticine cominciano a staccarsi

 

Esempio di come si presentano le crosticine

Join the discussion 5 Comments

  • criptoturk ha detto:

    Faceboost, thanks so much for the post.Really thank you! Keep writing.

  • letiziajaccheri ha detto:

    ciao, sono venuta a ricercare questo articolo perche’ ultimamente mi rompono sempre le scatole le persone dicendomi “hai il rossetto sbaffato” “hai il rossetto sui denti”.

    • Faceboost ha detto:

      Il trucco semipermanente potrebbe essere una buona soluzione al tuo problema. Ma devi farlo solo da estetiste super esperte e competenti. A presto cara

  • elisa ha detto:

    ciao Michela!
    davvero interesante questo articolo!
    Posso chiederti quali biorivitalizzanti consiglieresti per idratare e conferire un leggerissimo turgore alle labbra?
    Grazie
    Elisa

    • Faceboost ha detto:

      Grazie mille Elisa. Per idratare le labbra ti consiglio o Hydrobooster o vital light che ha n che un leggerissimo effetto volumizzante. A presto. Michela

Leave a Reply