Il trucco semipermanente: intervista alla dermopigmentatrice Claudia Ades

Quanto tempo deve intercorrere tra il trucco semipermanente delle labbra e un filler e cosa fare in caso di herpes labiale post trattamento, costi

Dopo aver effettuato un filler per le labbra  quanto tempo si deve aspettare prima di effettuare il trucco semipermanente? E viceversa quanto tempo deve intercorrere tra  il trucco semipermanente  ed un filler?

Dopo un filler alle labbra, personalmente, preferisco fare aspettare almeno un mese prima di applicare il trucco semipermanente. In questo modo sono certa che il filler si sia assestato e non ci sia più edema, fattore che  potrebbe compromettere il risultato finale. Ma non è una regola fissa. C’è chi fa aspettare molto meno. Ci sono dei medici che nella stessa seduta fanno fare il contorno labbra con il trucco semiperamanente  e poi immediatamente infiltrano lo ialuronico nella mucosa.

Secondo il mio parere non è consigliabile.  Sia il filler che il trucco semipermanente creano gonfiori che potrebbero alterare la reale forma delle labbra.

A mio avviso, inoltre, nel caso si sia orientati ad effettuare entrambe trattamenti, sarebbe opportuno effettuare, prima il trucco semipermanente e poi successivamente il filler e non il contrario.  Una volta delineato il contorno infatti il medico sarà in grado di valutare meglio le proporzioni.

In ogni caso, anche dopo il trucco semi permanente, è consigliabile aspettare un mese prima di sottoporsi ad una seduta con un filler.

Il trucco semipermanente per le  labbra potrebbe  peggiorare la profondità delle  rughette verticali tipiche della pelle invecchiata?

Assolutamente no, anzi, se mai le migliora perchè le micro-perforazioni dell’ago effettuano una sorta di microneedling con conseguente stimolo alla produzione di collagene ed elastina.

La dermopigmentazione si può effettuare anche nel caso sulla pelle sia presente un neo o una voglia?

Si può fare, ma se il neo o la voglia si trovano sul percorso, deve essere escluso e non può essere pigmentato.

Nel caso si soffra di Herpes si può effettuare il trucco permanente delle labbra?

La probabilità che l’Herpes possa manifersrsi in soggetti predisposti è alta. Il problema è legato essenzialmente allo stress che  l’ago  provoca sulla mucosa.

E la presenza di un herpes potrebbe compromettere il risultato del trucco semipermanente nel senso che potrebbe togliere  un pò di colore.

Se l’herpes è di lieve entità, anche  la quantità di colore eliminata sarà minima  e sarà facile correggerla  con il un semplice ritocco.

Se invece l’herpes che fuoriesce è di grandi dimensioni, allora in quel caso la quantità di colore eliminata sarà maggiore. Inoltre, prima di effettuare il ritocco, sarà necessario aspettare almeno 2/3 mesi, in modo tale che la pelle sia completamente cicatrizzata.

C’è che sostiene che, poiché di solito l’Herpes si presenta  circa 3 giorni dopo il trattamento, sarebbe necessario  una cura con antivirali  nei  3gg antecedenti e successivi.

Io non sono d’accordo e non suggerisco medicinali di questo tipo con pesanti riflessi sul fegato, anche perchè, non  essendo un medico, non posso farlo. Personalmente, soprattutto nel caso di soggetti che hanno herpes frequenti,  consiglio di parlare con il proprio medico e chiedere un parere su cosa sia più efficace in situazioni di questo tipo.  Inoltre il medico, conoscendo lo stato generale di salute del proprio paziente, saprà consigliargli al meglio, evitando di effettuare dermopigmentazione su soggetti a rischio. 

Un suggerimento che dò alle mie pazienti, per cercare di evitare che si formino herpes, è quello di  effettuare impacchi di alcool dopo il trattamento, che in soggetti che non soffrono di herpes  frequenti,  funziona molto bene.

Quali sono i soggetti che non possono essere sottoposti al trattamento?

Il trucco semipermanente non ha controindicazioni, ma è sconsigliato:

  • a persone affette da patologie cardiache, emocoagulative e neurologiche

Esistono il trattamento è controindicato temporaneamente:

  • alle donne in gravidanza o in allattamento
  • a soggetti con herpes labiale in corso, anche se il trattamento dovesse riguardare le soppracciglia, in quanto potrebbe verificarsi migrazione dell’herpes stesso,
  • nel caso nella zona da trattare siano presenti verruche o micosi.

Si tratta di controindicazioni solo temporanee in quanto, una volta eliminata la causa ostativa, il trattamento potrà in futuro essere  effettuato.

Quali sono i costi?

Il trucco semipermanente delle labbra, delle sopracciglia e l’eye-liner ha un costo di circa 600 euro

Il ritocco ha un costo di circa 120 euro.

Chiaramente ora sarete curiosissime  di conoscere la mia esperienza. Ma per quella, vi aspetto al prossimo articolo.

Join the discussion One Comment

Rispondi