“Rimpolpare” la pelle con l’insulina: la mia esperienza

Come avviene il trattamento

Come viene effettuato il trattamento è ben visibile nel video sotto pubblicato. Viene utilizzato un ago molto sottile (30/32g) lungo 13 mm e le iniezioni non vengono effettuate  superficialmente,  ma in profondità. Essendo l’insulina un carrier che ha come target la cellula adiposa,  la soluzione viene iniettata nel tessuto adiposo, nello specifico in quelle che sono le cosiddette “logge adipose”, localizzate in zone precise del viso. Quindi anche la localizzazione delle punture sarà diversa rispetto  a quella di una classica biostimolazione.

Struttura della pelle: si noti come il grasso sia collocato in profondità

Join the discussion 4 Comments

  • chiara ha detto:

    salve, può essere usata qualsiasi tipo di insulina veloce? tipo Humalog?

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Chiara. Ora io non sono un’esperta. Ma credo che vada bene qualunque tipo di insulina, basta che sia ad azione rapida. E’ l’unica cosa che ha sottolineato la dottoressa. A presto. Michela

  • dany ha detto:

    davvero molto interessante, grazie Michela! Più o meno quanto durano gli effetti?

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Dany. Sì molto interessante davvero. Gli effetti durano fino all’infiltrazione successiva e poi creano effetto accumulo nel tempo. Diciamo che bisognerebbe fare dei cicli ogni 6/8 mesi. Io ho effettuato una sola seduta quindi non so su di me quanto dureranno. Vediamo. A presto. Michela

Rispondi