Pink Fluyd: il siero che minimizza rughe e borse perioculari

Cosa è Pink Fluyd, a cosa serve, cosa contiene, come si applica

Cosa é Pink Fluyd

Pink Fluyd è un siero anti-age ad effetto lifting istantaneo in grado di risolvere i principali inestetismi del contorno occhi.

É prodotto dalla Glass Onion (www.glassonion.it ), un’azienda milanese specializzata in formulazioni fitoceutiche all’avanguardia nel campo della dermocosmetica per la prevenzione ed il trattamento dell’invecchiamento cutaneo.

A cosa serve Pink Fluyd

Pink Fluyd serve per 

  • ridurre le rughe perioculari 
  • minimizzare le borse sotto gli occhi

Cosa promette Pink Fluyd

Pink Fluyd garantisce:

  • in tre minuti, grazie a microparticelle presenti nella formulazione: 
    • la distensione delle rughe più sottili,
    • l’attenuazione delle borse.
  • dopo circa tre settimane un ringiovanimento complessivo dell’area perioculare  riscontrabile in un aumento della
    • luminosità,
    • idratazione,
    • compattezza delle pelle.

Cosa contiene Pink Fluyd

Pink Fluyd contiene un mix di potenti principi attivi, ad effetto long-lasting:

  • estratto di cellule staminali vegetali di mela (Uttwiler Spätlauber) ad azione antirughe e rigenerante,
  • tripeptide-38: un oligopeptide biomimetico (vedi articolo Hair Filler Dr. CYJ: il trattamento che combatte la caduta dei capelli ) dall’azione anti-age che aumenta il turgore della pelle stimolando le fibre del derma,
  • vitamina E, potente antiossidante in grado di contrastare i radicali liberi e di ridurre la disidratazione a livello epidermico,
  • betaina (Beta vulgaris) sostanza di derivazione vegetale che svolge azione idratante,
  • micro particelle “soft focus”, che inserendosi nella cute agiscono da “riempitivi” e riescono a riflettere la luce ed illuminare le parti profonde della ruga, andando così a mascherare le zone d’ombra che si formano all’interno del solco stesso creando effetto replumping.

La formulazione è priva di oli minerali e parabeni.

Come deve essere applicato Pink Fluyd

Il siero deve essere applicato su pelle completamente asciutta e pulita, priva di creme o make up.

Prima dell’applicazione il siero deve essere agitato.

Pink Fluyd deve essere applicato SOLO sotto la palpebra inferiore.

E’ necessario applicare una piccolissima quantità (vedi foto sotto) picchiettando la parte, per  evitare che si formi sotto l’occhio una leggera patina bianca. Nel caso in cui questo dovesse accadere, si può ovviare applicando, sempre picchiettando, la crema solitamente utilizzata per il contorno occhi, o un correttore  fluido.

La minima quantità di prodotto da applicare

Una volta applicato il siero è necessario attendere circa tre minuti, fino a completo assorbimento del prodotto, senza sollecitare i muscoli facciali in modo tale da consentire al prodotto di disporsi sulla superficie della palpebra in modo ottimale.

Trascorsi i tre minuti, non appena il prodotto sia completamente assorbito è possibile applicare una qualsiasi crema o procedere al make-up.

Quanto dura l’effetto tensore

Dopo l’applicazione di Pink Fluid è possibile percepire un leggero effetto tensore: è assolutamente normale ed è indicativo dell’attività ed efficacia del prodotto.  Tale effetto lifting dura qualche ora ed è influenzato dalla traspirazione della pelle e dal clima.

Quanto costa Pink Fluyd

Pink Fluyd (15 ml) ha un costo di 48 euro ed è acquistabile su internet all’indirizzo www.pinkfluyd.com .

Nelle quantità consigliate (minime) dovrebbe consentire circa 75 applicazioni.

Leave a Reply