Programma nutrizionale per mantenersi in forma e in buona salute

Quali sono i prodotti del programma benessere

I prodotti di punta del “programma benessere” sono:

le capsule (micronutrienti) contenenti miscele in polvere ottenute da  30 differenti  varietà di:

  • verdura,

Ingredienti delle capsule di verdura

Informazioni nutrizionali capsule di verdura

  • bacche,

Ingredienti capsule di bacche

Informazioni nutrizionali capsule di bacche

  • frutta

Ingredienti delle capsule di frutta

Informazioni nutrizionali capsule di frutta

Si tratta di vegetali:

  • raccolti al giusto grado di maturazione, 
  • trattati successivamente con un particolare procedimento di spremitura e disidratazione che consente di concentrare, in un piccolo quantitativo di polvere, tutte le sostanze necessarie per il nostro organismo,  lasciando inalterate le loro  proprietà nutritive.

Si tratta quindi di prodotti altamente concentrati che contengono una grande quantità di importanti fitonutrienti ed antiossidanti.

Secondo l’Istituto Nazionale Americano per la Ricerca sul Cancro, i fitonutrienti sono “sostanze che possono proteggere le cellule dell’organismo dai radicali liberi. Tra queste ci sono per es. il beta-carotene, le vitamine C e E, contenuti in molti tipi di frutta e verdura”.

Le capsule devono essere assunte ogni giorno. Il dosaggio base è pari a due per ognuna delle tre tipologie.

  • Due capsule di frutta generalmente a pranzo (prima o dopo a seconda dei casi).
  • Due di verdura generalmente a cena (prima o dopo a seconda dei casi).
  • Due di bacche generalmente a colazione (prima o dopo a seconda dei casi).

Si tratta di un quantitativo indicativo (essendo frutta e verdura non c’è nessun rischio di sovradosaggio) e variabile a seconda:

  • delle problematiche di ognuno,
  • dello stile di vita,
  • dei benefici e risultati che vogliamo conseguire. 

Le capsule di frutta, verdure e bacche sono vendute in confezioni separate. Ogni confezione contiene 120 capsule.

Le capsule non contengono:

  • glutine,
  • lattosio,
  • aromi e coloranti artificiali,
  • stabilizzatori chimici. 

Si tratta di un prodotto completamente naturale e biodisponibile al 100%, poiché riconosciuto dal corpo come un alimento e quindi come tale assimilato, contrariamente ad un integratore che non è mai completamente biodisponibile.

Proprio per questo non può essere definito integratore, ma è un vero e proprio ALIMENTO, che come tale non necessita di periodi di sospensione che si rendono invece necessari, per eliminare gli eventuali accumuli, quando assumiamo invece gli integratori.

Questo prodotto esiste anche in versione caramella gommosa e viene utilizzato generalmente per l’alimentazione dei  bambini: la modalità di assunzione e il quantitativo di sostanze nutritive presenti è lo stesso di quello delle capsule.

Una precisazione. Le capsule non sostituiscono la  frutta e la verdura, ma consentono in modo semplice e veloce  di aumentare il loro consumo, coprendo quella che è la differenza tra ciò che mangiamo e ciò che dovremmo mangiare in modo tale da consentirci di nutrirci in modo equilibrato e di rimanere in forma, in buona salute ed energici.

Da recenti studi sembrerebbe infatti  che le famose 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, in realtà non siano sufficienti. Chi vuole una vita lunga e sana dovrebbe mangiarne il doppio.

E’ la conclusione a cui è giunta una ricerca condotta dall’Imperial College di Londra. Un’indicazione che viene dall’analisi di 95 studi separati sull’argomento, su un campione complessivo di 2 milioni di persone.

La ricerca, pubblicata sul Journal of Epidiemology, identifica anche specifici tipi di frutta e verdura che riducono il rischio di cancro o disturbi cardiaci.

La riduzione del rischio di tumori viene collegata a un’alimentazione a base di verdura verde (come gli spinaci o l’insalata) e  gialla (come i peperoni o cavolfiori).

Il minor rischio di malattie cardiache è associato al consumo di mele, pere, arance, lattuga e cavolfiori.

Ora una porzione è l’equivalente di 80 grammi di frutta o verdura che dovrebbero essere moltiplicati per dieci. Una quantità così massiccia da consumare potrebbe sembrare un obiettivo irrealistico.

Potrebbe sorgere quindi spontanea una domanda: come si fa a consumare cosi tanta frutta e verdura? E soprattutto, come si fa a digerirla? Si può,  appunto, con il “programma benessere”.

una polvere (macronutriente) distribuito in buste contenenti un preparato a base di:

  • proteine vegetali ad alto valore biologico (soia, ceci, riso, piselli) che nutrono il muscolo tonificandolo. Un’alimentazione infatti a forte base proteica rappresenta un vantaggio nell’ambito sportivo e di training muscolare, 
  • fibre (crusca di avena, fruttoligosaccaridi, crusca di riso, pectina di agrumi), 
  • carboidrati a basso indice glicemico che conferiscono energia in modo graduale,
  • minerali e vitamine.

Informazioni nutrizionali polvere

Ingredienti polvere

L’alto valore biologico (BV) è un parametro di valutazione degli alimenti in base alla qualità delle proteine contenute in essi. Esso dipende dalla composizione in amminoacidi di un alimento e dalla sua digeribilità. Possiamo dire che una proteina è utilizzata meglio tanto più la sua composizione amminoacidica si avvicina a quella della proteina da sintetizzare da parte dell’organismo. In generale il valore biologico è alto nelle proteine animali e basso in quelle vegetali. Ma  si possono ottenere proteine ad alto valore biologico combinando insieme cereali e legumi, cosa che avviene in questo programma nutrizionale. 

La polvere non contiene:

  • conservanti e stabilizzatori chimici,
  • dolcificanti,
  • né coloranti, né aromi artificiali,
  • lattosio,
  • glutine, quindi è perfetto anche per chi soffre di celiachia.

I gusti sono due: vaniglia e cioccolato.

Si prepara in due modi alternativi sciogliendo un misurino (in dotazione nelle buste) di polvere (37,5 gr):

  • in 250 ml di latte vegetale,
  • In 125 gr di yogurt al naturale senza grassi (0% sulla confezione).

Preparato in questo modo  può essere utilizzato:

a colazione: con l’aggiunta di un frutto ed un pò di frutta secca diventa  una colazione completa e perfettamente bilanciata, consente:

  • di avere l’energia necessaria per affrontare la giornata,
  • non avvertire la sensazione di fame fino a pranzo,
  • di mantenere il peso forma.

come sostitutivo di un pasto se:

  • si sente la necessità di stare leggeri,
  • si è fuori casa e non abbiamo  tempo per mangiare in modo corretto
  • se dobbiamo dimagrire: in questo caso la polvere dovrà essere utilizzata oltre che a colazione anche in un altro dei due pasti principali
  • se dobbiamo aumentare la massa magra.

come energizzante  a rilascio graduale: la polvere, in questo caso, può essere sciolta semplicemente in acqua. Con questa modalità è utilizzato dagli sportivi:

  • prima dell’allenamento per migliorare la performance,
  • dopo l’allenamento per un recupero veloce,
  • durante un lungo percorso di gara (maratona, marcia, ecc..) per mantenere costante l’energia necessaria durante la prestazione

una seconda tipologia di polvere, da diluire in acqua. Contiene:

  • thè verde e caffeina vegetale,  non torrefatta ma estratta da chicco verde, energizzante e brucia grassi,
  • un’emulsione di oli vegetali che riducono la fame nervosa e stimolano il metabolismo,
  • il glucomannano, una fibra vegetale  solubile in acqua derivata dalla radice di Amorphophallus konjac, una pianta erbacea. L’estratto di glucomannano è una polvere granulosa caratterizzata da elevata viscosità e dalla capacità di rigonfiarsi, assorbendo acqua fino a 60 volte il suo peso. Tale proprietà è ancora più spiccata in ambiente acido; per questo nello stomaco il glucomannano, trasformandosi in gelatina, promuove il senso di sazietà. Contrasta inoltre l’assorbimento del colesterolo e in generale dei grassi e rallenta quello degli zuccheri. È utile, quindi, nei soggetti obesi e nei diabetici.

Ingredienti della polvere a base di glucomannano

Informazioni nutrizionali polvere a base di glucomannano

Si tratta di un prodotto da utilizzare:

  • come dimagrante: in questo caso l’effetto benefico sulla perdita di peso si ottiene con il consumo giornaliero di 3 g di glucomannano da distribuire in tre dosi da 1 g ciascuna, e da consumare prima dei pasti  sciolto in abbondante  acqua,
  • come energizzante: in questo caso sarà necessario assumerne un 1 grammo, sempre disciolto in un abbondante quantitativo di acqua.  Utilizzato generalmente dagli sportivi prima della gara perché aumenta la resistenza e  dagli studenti in fase di preparazione di un esame perchè aumenta la concentrazione, 
  • per il mantenimento del peso: in questo caso sarà necessario assumerne un 1 grammo, sempre disciolto in un abbondante quantitativo di acqua, solo prima di un pasto abbondante,
  • come “protettivo” per chi soffre di celiachia in caso di pasto fuori casa.

le barrette: che altro non sono che la versione solida della polvere precedentemente descritta (quella al cioccolato e alla vaniglia). Sono dei sostituti del pasto e sono utili:

  • per un pasto veloce fuori casa,
  • dopo una gara o un allenamento intenso, per un recupero veloce, nel caso in cui non fosse possibile o non si volesse consumare la polvere.

Le barrette sono ricche di:

  • acidi grassi di tipo Omega 3,
  • fibre alimentari,
  • micronutrienti come vitamine e sali minerali e oligoelementi.

Forniscono tutte le sostanze nutritive di un pasto completo contenendo  la giusta proporzione di carboidrati, proteine vegetali ad alto valore biologico  e grassi.

Sono:

  • senza conservanti,
  • senza glutine, perfette quindi per i celiaci.

Le barrette sono disponibili  ai gusti:

  • cioccolato: con aggiunta di mirtilli e semi di lino,

Valori nutrizionali barretta al cioccolato

Ingredienti barrette al cioccolato

  • ai frutti misti: un mix che comprende mirtilli, uvetta, bacche di  goji, mango, fragole e datteri uniti a semi di lino e arachidi.

Informazioni nutrizionali barrette alla frutta

Ingredienti barrette alla frutta

la zuppa vegetale a base  di verdure miste: (carote, porro, sedano, cipolle, cavolfiore, broccoli, spinaci, piselli). Si tratta di una polvere che deve essere diluita e scaldata con 300 ml di latte scremato o vegetale.

Informazioni nutrizionali zuppa vegetale

Ingredienti zuppa vegetale

Anche questa zuppa, contenendo proporzioni equilibrate di tutti i nutrienti necessari e proteine vegetali ad lato valore biologico,  rappresenta un valido sostituto di un pasto bilanciato

Può essere quindi  utilizzata, 

  • per alimentarci in modo veloce ma corretto,
  • per dimagrire: in questo caso la zuppa vegetale dovrà essere utilizzata in modo tale da sostituire due pasti.

Rispondi