La Radiofrequenza ad Aghi Infini di Lutronic: dimostrazione pratica del dott. Matteo Tretti Clementoni

A cosa serve la radio frequenza ad aghi

Mentre la laser terapia si preoccupa dei segni più superficiali la radiofrequenza ad aghi tende a ridare tonicità alla pelle. Dagli aghi inseriti nello spessore cutaneo viene liberata energia (calore) in profondità  determinando danno tissutale. Ciò comporta:

  • la contrazione delle molecole di collagene già esistenti
  • la stimolazione alla  produzione  di  nuovo collagene.

A questo consegue contrazione e rassodamento della pelle.

Il trattamento è quindi indicato per trattare:

  • la lassità cutanea del viso, in particolare modo della zona mandibolare e del collo,
  • le cicatrici da acne,
  • l’acne in fase attiva o comunque l’eccessiva secrezione sebacea,
  • la pelle danneggiata da fotoinvecchiamento,
  • le rughe sottili,
  • i pori dilatati.
Quali sono le zone in cui può essere applicata la radiofrequenza ad aghi

La radiofrequenza ad aghi può essere applicata

  • sul collo,
  • sul viso,
  • sul décolleté,
  • in tutte le zone del corpo soggette a cedimento e lassità cutanea.

Questo ciò che è riportato sulla maggior parte dei siti consultati.

In realtà il dott. Tretti effettua il trattamento solo sul viso fino all’altezza del zigomo (l’area trattata è ben visibile nel video) e su tutto il collo. Ritiene infatti che trattare con la radiofrequenza ad aghi le altre parti del viso, come il contorno occhi e la fronte, zone caratterizzate da pelle molto sottile e povera di grasso, sia  eccessivamente rischioso. Si tratta tra l’altro di aree in cui si possono ottenere risultati eccellenti con delle semplici iniezioni di  botox,

Non effettua il trattamento neppure sulla pelle del corpo.  In questo caso ritiene vi possa essere un  rischio molto elevato di iperpigmentazioni .

La grande novità di questo trattamento consiste nel fatto che si riesce ad intervenire anche sul collo dove solo la chirurgia consente risultati visibili.

Frequenza del trattamento e risultati

Il protocollo terapeutico standard prevede 3 sedute, da effettuare a distanza di 30/40 giorni l’una dall’altra.

Come in tutti i trattamenti basati sulla stimolazione del collagene, i risultati non sono immediati, ma si potrà cominciare ad apprezzarli a distanza di un mese dalla prima seduta, quando ci si appresta ad effettuare la seconda. Infatti, una volta stimolato, il collagene, necessita di tempo per svilupparsi. 

Controindicazioni ed effetti collaterali

Le controindicazioni assolute al trattamento sono essenzialmente relative a pazienti con infezioni in atto o che presentino eritema. Nel caso di herpes ricorrenti sarà necessario programmare una terapia a base di antivirali da effettuare prima del trattamento. 

Gli effetti collaterali riguardano:

  • rossore accentuato di durata variabile  da qualche ora a un paio di giorni,
  • gonfiore di durata variabile da qualche ora a qualche giorno,
  • rari ematomi, a volte voluti,
  • formazione di microcrosticine che non lasciano alcun esito sempre che vengano lasciate al loro decorso e  la loro caduta, che avviene in periodo variabile da 4 a 7 giorni,  non sia accelerata.
Precauzioni pre trattamento

Non sono necessarie particolari precauzioni da osservare prima del trattamento, a parte:

  • evitare l’applicazione di creme irritanti per la cute,
  • evitare di esporsi al sole non tanto per l’abbronzatura ma per l’eventuale infiammazione che il sole potrebbe conferire . 
Precauzioni post trattamento

Alla fine del trattamento viene applicata una crema antibiotica per evitare eventuali, se pur rare, infezioni che potrebbero verificarsi a causa dei microfori, ancora aperti, creati sulla pelle dal passaggio degli aghi. L’applicazione della crema non deve essere ripetuta a domicilio  in quanto è scientificamente provato che tali micro fori   si richiudono nell’arco di 6 ore. 

Nei giorni successivi sarà necessario semplicemente applicare una crema lenitiva ed idratante.

E’ inoltre  indispensabile utilizzare una crema con protezione solare 50 ed evitare in ogni caso di esporsi volontariamente al sole almeno fino a quando le crosticine non siano cadute e comunque per almeno un paio di settimane.

E’ possibile truccarsi il giorno successivo al trattamento.

Costo del trattamento

Il trattamento di Radiofrequenza ad aghi ha un costo di circa 700 euro seduta.

Ma se siete curiose di vedere come avviene il trattamento, osservate il video pubblicato nella pagina successiva……

Join the discussion 11 Comments

  • Sandro ha detto:

    Io ho fatto 3 sedutr di radio freq.infini (una ogni mese) dopo di che il Dre mi disse che é suffucente un rns sola seduta annuale come mantenimento. Potete darmi delle delucidazioni in merito? Se questo protocollo va bene! Grazie

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Sandro. Il protocollo è perfetto. Io mi sono dovuta fermare alla seconda, solo per la reazione inaspettata che ha avuto la mia pelle. A presto. Michela

  • Dany ha detto:

    Ciao Michela, ci puoi dare un range di prezzo? Grazie!

    • Faceboost ha detto:

      Ciao carissima. E’ tutto scritto nell’articolo. Comunque è di 700 euro a seduta. A presto. Michela

  • dany ha detto:

    Grazie mille! mi era sfuggito!

  • Gioia ha detto:

    Ciao Michela, ho effettuato il trattamento tre giorni fa e sono disperata perché credo di avere avuto un risultato molto simile al tuo, in più la pelle risulta molto spessa e arrossata, era molto meglio prima de trattamento … quanto tempo ci vorrà per tornare alla normalità? La mia pelle tornerà come prima?
    Grazie

    • Faceboost ha detto:

      Ciao Gioia . l’arrossamento è normale. Hai anche i segni come i miei? O solo rossore?. Il medico che dice ? Fammi sapere

    • Gioia ha detto:

      Ciao Michela, grazie per la tua risposta. Ho la pelle molto ispessita e piena di macchie rosse e piccole macchie marroncine. Inoltre ho notato molto capillari in evidenza che prima non avevo. Sono davvero preoccupata… Ho inviato le foto al medico ma dice che è tutto normale e che si risolverà in pochi giorni. Ho molta paura che la pelle de mio viso non torni più come prima… è davvero orribile. Quei segni che avevi tu in alcuni punti li avevo notati anch’io ma sembra si siano per così dire “spianati”, anche se non completamente…

    • Faceboost ha detto:

      Carissima. Se hai solo macchie rosse e marroncine credo che la pelle si andrà via via normalizzando. E anche i capillari vedrai che miglioreranno. Ci vuole solo un pochino di pazienza. La mia situazione era differente e, per quello che ho capito, anche molto difficile che si verifichi (la mia solita fortuna!!!). Unica cosa mi raccomando proteggiti bene dal sole e tieni la pelle ben idratata. E tienimi informata. A presto.

    • Gioia ha detto:

      Mi dispiace… Spero la tua situazione sia migliorata adesso. Grazie mille cara, un abbraccio.

    • Faceboost ha detto:

      Si Cara Gioia. Per fortuna si e’ poi tutto risolto, ma è stata lunga! E stressante.

Leave a Reply