Tutorial make-up coprente-correttivo: Luca Mannucci consiglia

Ciao amiche mie, sono di nuovo qui a parlarvi di trucco, ancora una volta attraverso un video in cui,  il nostro amico/ truccatore Luca, già conosciuto attraverso gli articoli IL TRUCCO: ALLEATO INDISPENSABILE DELLA BELLEZZA. INTERVISTA AL MAKE UP ARTIST LUCA MANNUCCITUTORIAL MAKE-UP INVISIBILE OPACO: LUCA MANNUCCI , TUTORIAL MAKE UP COPRENTE LUMINOSO: LUCA MANNUCCI CONSIGLIA,  impartirà preziosi consigli su come effettuare un make up coprente/correttivo.

Questa volta la modella sarà la mia amica/personal trainer Cristiana, la quale desidera scoprire una modalità di trucco da utilizzare soprattutto la sera e che le consenta di  uniformare la grana della pelle, coprire le occhiaie profonde e le macchie. Si tratta di un trucco da utilizzare solo la sera o in occasioni speciali, meno veloce e più impegnativo rispetto agli altri tipi di make up illustrati nei tutorial precedenti, soprattutto perché la stesura del fondotinta, molto coprente (Luca lo definisce “il vero fondotinta”), deve avvenire in modo perfetto ed omogeneo per evitare che si creino macchie e aloni. 

Ma quando usciamo la sera, di solito,  siamo meno affannate e di corsa rispetto al mattino, in cui abbiamo orari da rispettare, e possiamo dedicare un po’ più di cura e tempo alla preparazione o, come lo chiamo io, al “restauro”.  Anzi, aggiungo, questo tempo dovremmo proprio regalarcelo……

Forza amiche mie, osservate e memorizzate, e convincetevi che il tempo dedicato a noi stesse non è mai sprecato!

Per la mia amica Cristiana Luca ha utilizzato 4 prodotti.

Voglio indicarvi quelli che,  secondo la mia esperienza, consentono di realizzare un make-up che dona un colorito della pelle uniforme, massima copertura e correzione delle imperfezioni.

In questo caso Luca non ha utilizzato il primer che serve, come abbiamo già imparato dagli altri articoli, per uniformare l’incarnato e garantire la tenuta del fondotinta. Il motivo è essenzialmente dovuto al fatto che si tratta di un un make-up serale che deve “tenere” per poche ore e che il fondotinta utilizzato è già molto “uniformante”. Ciò non toglie che, per massimizzare gli effetti di questo tipo di make-up, chi vuole, possa tranquillamente utilizzarlo. Io, ad esempio,  non posso farne a meno e quindi lo applico.

Fondotinta

Il fondotinta utilizzato è compatto, estremamente coprente, ma senza effetto “mascherone”. Luca lo ha utilizzato anche nel contorno occhi perché perfetto per minimizzare le occhiaie scure e il contorno occhi arrossato.

Il mio pereferito: Dermablend compatto di VICHY.

Dermablend è una linea creata dalla Vichy per aiutare tutte  le donne con  imperfezioni marcate  a correggere quegli inestetismi che i fondotinta comuni non riescono a  ridurre. In realtà si tratta di un prodotto pensato per essere usato nella quotidianità, ma io ritengo che, durante il giorno, sia un prodotto troppo pesante e troppo “visibile” con la  luce naturale e,  che almeno per me, che amo i fondotinta evanescenti, sia preferibile utilizzarlo solo la sera. Anzi,  lo trovo perfetto proprio con le luci artificiali.

Caratteristiche

  • copertura di lunga durata garantita per 12 ore;
  • copertura perfetta delle imperfezioni cutanee;
  • migliora l’incarnato rendendolo luminoso e uniforme;
  • molto confortevole, lascia la pelle morbida e ben idratata;
  • adatto a tutti i tipi di pelle;
  • si stende molto facilmente, consentendo una sfumatura del colore ottimale.

Sulla scheda del prodotto si legge adatto per:

“Imperfezioni da leggere a marcate: colorito irregolare, occhiaie, rossori diffusi, macchie, couperose, vitiligine, segni di cicatrici e bruciature. Istantaneamente, tutti i difetti cutanei – da leggeri a marcati – sono perfettamente corretti”.

Vi assicuro che è tutto vero.

Personalmente lo utilizzo, oltre che come trucco serale, anche per minimizzare gli ematomi che talvolta compaiono dopo aver effettuato trattamenti medico-estetici di tipo iniettivo e dopo alcuni tipi di trattamenti laser, che consentono il trucco post-trattamento. Chiaramente è necessario stenderlo in modo corretto, proprio come ci mostra Luca nel tutorial, con la spugnetta, picchiettando e non tirando. Nelle zone in cui si abbiano imperfezioni più marcate si può insistere maggiormente, con un doppio passaggio, sempre picchiettando. Il prodotto esiste anche fluido (Dermablend Fondotinta  Fluido Correttore), con effetto meno coprente.

Entrambe sono disponibili in 5 tonalità di colore differenti.

Si acquista in farmacia o online

Prezzo: Dermablend compatto 25,00 euro circa

Prezzo: Dermablend fluido 23,00 euro circa

Anche se si tratta di un prodotto per il corpo e non è stato utilizzato per questo make-up, vorrei spendere qualche parola su  Dermablend Fondotinta  Correttore Corpo Vichy, che ho utilizzato  per coprire qualche macchiolina  diffusa sulle gambe e  che trovo straordinario. Quindi mi sembra utile condividere con voi questa informazione. Pensate che ho scoperto questo prodotto  per puro caso,  anzi per un errore  (in farmacia hanno sbagliato: invece di Dermablend Fondotinta Fluido Correttore, mi hanno dato Dermablend Fondotinta Corpo).

Si tratta di un un vero e proprio fondotinta che può essere usato su tutto il corpo e che assicura una copertura talmente  elevata da mascherare perfettamente qualsiasi imperfezione della pelle come macchie, scottature, tatuaggi, smagliature, varici, vene, contusioni, cicatrici , couperose, vitiligine.

Assicura  una copertura per una durata di circa 16 ore, è resistente all’acqua e al sudore. I risultati sono istantanei e tutti i difetti cutanei sono perfettamente corretti.

 

Un esempio di copertura perfetta dei tatuaggi con Dermablend fondotinta corpo

Per applicarlo basta stendere una piccola quantitá di fondotinta sulla zona da coprire. Per ottenere una maggiore copertura e necessario picchiettare con i polpastrelli il fondotinta sulle imperfezioni e non  spalmare.

È disponibile in tre tonalità di colore.

Si acquista in farmacia o online.

Prezzo: circa 29,00 euro

Correttore

Il Correttore utilizzato è liquido. La scelta deriva dal fatto che un correttore di questo tipo non accentua le rughe, ma illumina la zona.  

Viene applicato sopra il fondotinta, tamponando leggermente, per realizzare un maggior effetto luce.

Il mio preferito: Magic Concealer di Helena Rubinstein

Caratteristiche

  • texture leggera e morbida, rispetta la fragile zona del contorno occhi e permette un’applicazione facile e veloce;
  • consente una buona copertura, senza appesantire;
  • illumina e alleggerisce l’aspetto delle occhiaie;
  • leviga e rinfresca la zona del contorno occhi, donando un aspetto luminoso e uniforme;
  • riduce le borse grazie alla sua formula arricchita con micro-particelle di perle e Camomilla.

Prezzo: 33,00 euro circa

Cipria

Per ottenere un effetto di totale uniformità è fondamentale fissare il trucco con una cipria, da applicare con il pennello, per ottenere un risultato più naturale e dare luminosità. Quella utilizzata da Luca è in polvere libera. Secondo quanto consigliato da Luca sono da  preferire le ciprie bianche che ricordano l’antica polvere di riso.

La mia preferita: Shiseido Translucent Loose Powder

Caratteristiche

  • cipria trasparente dalla consistenza impalpabile;
  • non crea  “effetto polveroso”;
  • dona un incarnato luminoso;
  • crea un effetto trucco satinato;
  • mantiene la naturale idratazione della pelle;
  • migliora la resa del fondotinta e prolunga la tenuta del trucco;
  • può essere utilizzata su tutti i tipi di pelle e di carnagione .

Prezzo: 34 euro circa

Fard

Un trucco di questo tipo tende ad “appiattire”. Quindi Luca, per riportare il viso alla sua naturale tridimensionalità,  ha scelto di applicare una terra color caramello sia sugli zigomi che sulle palpebre .

La mia preferita: La poudre Terracotta di Guerlain,

Caratteristiche

  • conferisce un effetto luminoso e abbronzato naturale;
  • arricchita con principi attivi idratanti, non secca la pelle assicurando comfort a lunga durata;
  • può essere utilizzata  su tutto il viso o solo per creare un effetto “contouring”.

La poudre Terracotta  è disponibile in otto colori.

Anche se questo è un make up “sulla pelle”,  Luca fornisce, a Cristiana,  qualche consiglio su quale sia il migliore colore di  rossetto e di mascara da utilizzare con il colore dei suoi occhi e della sua pelle.

Rossetto : colore consigliato rosso scuro che vira al marrone.

Il mio preferito Rouge Allure Velvet di Chanel. Il colore perfetto per Cristiana potrebbe essere il “rouge vie“.

Prezzo: 34,00 euro circa

Mascara: colore blu/nero ideale per gli occhi verdi.

Il mio preferito Volum Effet Faux CISL.  Colore: deep night.

Prezzo: 29 euro circa

E nei prossimi articoli sul trucco Luca ci parlerà di occhi (occhi specchio dell’anima!!!) e in particolare: “come si fa a camuffare piccoli difetti come occhi piccoli, sporgenti, o all’ingiù?” Ancora un po’ di pazienza e saprete tutto….

Rispondi